RegistratiIndiceCercaAccedi

Condividi
 

 EPITAFFI 57 e 80

Andare in basso 
AutoreMessaggio
michael*santhers
Top
Top
michael*santhers

Numero di messaggi : 979
Data d'iscrizione : 06.01.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime20/12/2010, 04:27

EPITAFFIO 57

-Qui giace
con la leggendaria doppietta
l’integerrimo sportivo
grande cacc.atore
di infallibile mira
-Gli amici di cacc.a
posero
.............amen............
----------------------------
-Con inaudito accanimento
un corvo è riuscito a schiodare
e rubare più volte
le due lettere (i)sopra mancanti
-Questo cartello affisso
sotto la lapide è del becchino
per giustificare
l’equivoca scrittura
-----------------------------------
Da:Avanguardie Irriverenti

EPITAFFIO 80

Cacciatore bracconiere
in foga a cattura di pennuti in cova
ruppe tante uova pronte a schiudersi
ma un nefasto dì di venerdì
il meccanico Quagliarulo
sorpreso da bisogno corporale
accovacciato a mo di cova
fu siringato da velenosa vipera
e credendo si trattasse d’innocua spina
sudato continuò in allevio l’esigenza
fin quando le forze disertrici
consegnarono fisso sguardo alle tenebre
e freddo il corpo rannicchiato
schiacciò la deposizione
-Un corvo fece un’aureola
bordo a quel pseudo-nido
ove invisibile l'anima
implume,solidale agli uccelli
si librò nell'infinito
-----------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Torna in alto Andare in basso
Carla Aita
Top
Top
Carla Aita

Numero di messaggi : 874
Data d'iscrizione : 09.04.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime21/12/2010, 23:09

Mi fai vergognare di fare parte di questo sito!
Ma che cavolo di poesia e' questa?
Questo tuo stile?

E' ripugnante
e non te lo sta dicendo una moralista
ma una che ancora sa apprezzare lo stile per dire certe cose:
lo stile che tu non hai.

Daniela....sicura che ti porta bene avere tali testi nel tuo sito?????????

Scusatemi
ma schifata, sono!
Torna in alto Andare in basso
michael*santhers
Top
Top
michael*santhers

Numero di messaggi : 979
Data d'iscrizione : 06.01.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime22/12/2010, 02:08

se ti vergogni della realtà che non vuoi vedere non è colpa mia, a me ad esempio fa vergognare la retorica moralista e quelli che in poesia devono dire solo cose buoniste a ogni costo e con totale cecità sulla realtà,l'ho pubblicata altrove e gente che non conosco ha apprezzato.hai per caso sentito parlare di poesia sociale,satirica,sarcastica..questi sono degli epitaffi contro la caccia ma a voi basta parlare ipocritamente di fiorellini e uccellini salvo poi li accoppano sotto i vostri occhi poetici e bigotti senza che smuovano un minimo d'indignazione..complimeti..nel testo non c'è nessuna parola volgare..è questo lo stile.io mi vergogno di quelli che considerano la caccia uno sport e di quelli che la tollerano come se niente fosse bene io ho voluto ridicolizzare i suddetti..amen
Torna in alto Andare in basso
michael*santhers
Top
Top
michael*santhers

Numero di messaggi : 979
Data d'iscrizione : 06.01.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime22/12/2010, 02:29

CORRIERE DELLA SERA

.CORRIERE DEL MEZZOGIORNO.itCultura NapoliCasertaSalernoBariLeccePalermo
new
Corriere della SeraCronacaPoliticaEconomiaSaluteSportCulturaSpettacoliMovidaA tavolaScuolaAgendaBlogMETEO, .
Inserisci localitàchiudi
vai. Corriere del Mezzogiorno > caserta > Cultura > Catullo «hot», uno studente amalfitanotraduce le poesie erotiche censurate COMMENTA amalfi
Catullo «hot», uno studente amalfitano
traduce le poesie erotiche censurate
La tesi di laurea sul linguaggio dell'eros di Giovanni Delli Santi e la traduzione del raro «Componion to Catullus»

Lo studente universitario amalfitano Giovanni Delli Santi

SALERNO — C’è un Catullo segreto e censurato, che sui banchi di scuola non è mai arrivato, ed ora è stato ritrovato da uno studente amalfitano che sta realizzando una tesi sul linguaggio dell’eros. E’ Giovanni Delli Santi il giovane che ha ritrovato queste poesie ed ora sta tentando di tradurle. Perchè quei versi sono inseriti in un libro scritto in inglese da alcuni studio di Catullo. Ed il libro è conservato soltanto in cinque biblioteche al mondo. Il «Componion to Catullus» è un testo inglese, edito nel 2007 da Marylin Skinner, che racchiude 28 saggi dei più insigni studiosi di Catullo. Non ancora tradotto in italiano, racchiude tutto quello che c’era da sapere su Catullo e che nessuno ha mai osato chiedere e ora sta provando a tradurlo questo giovane della costiera amalfitana.

I «CARMI» CENSURATI - «Sto facendo la tesi sul linguaggio erotico — dice Delli Santi — e ho voluto cercare questi testi di Catullo, testi che vengono tenuti in disparte, un libro in particolare me lo sono fatto arrivare dall'Inghilterra e l’ho tradotto, la libertà sessuale era vissuta con naturalezza, ma non vorrei che si parlasse solo di sesso. Fino a qualche anno fa si leggeva solo parte di Catullo e non tutte le cose che scriveva anche quelle considerate poco consone, ma fanno parte della storia e della cultura». Quei testi rasentano addirittura la pornografia, talmente spinti che quei «carmi» sono stati censurati e mai sono arrivati sui banchi delle scuole.



fosse per te Charles Bukowski non esiterebbe visto che ha un linguaggio durissimo,eppure è l'autore che ha venduto più libro di poesie al mondo,al punto che nacque poverissimo e morì ricco per le vendite...amen

Il vostro grande poeta D'annunzio studiato a scuola,con la biografia imbigottita,spiegategli
cosa scriveva in certe poesie alle amanti,oppure andate a visitare alcune stanze del vittoriale,
oggetti di simbolo sessuale in ogni parte,oppure su internet alcune sue foto...
a me si vuol lapidare per una pudicissima satira contro l'aberrante caccia,un gioco a uccidere
che tanti perbenisti trovano normalissimo....ecco ripeto mi vergogno di questi..amen
Torna in alto Andare in basso
Carla Aita
Top
Top
Carla Aita

Numero di messaggi : 874
Data d'iscrizione : 09.04.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime22/12/2010, 23:43

Si fa poesia su tutto
ma bisogna avere stile.

Io sono mooooooooolto ma molllllllllto alternativa
eppure ti trovo sempre pieno zeppo di moralismi e stanche retoriche.

Sai comporre dei pezzi stupendi
e se uno s adavvero poetare
lo fa su tutti gli argomenti.

A me, piu' che poesie sociali, le tue,
sembrano delle rispettabilissime convinzioni personali ( per altro, condivise )
ma il modo di esporre le argomentazioni
seppure poetico
fa la differenza.

Non ho ancora letto da nessuna parte belle poesie di genere sociale.
Sara' che non e' facile scriverne.

Tu hai scritto poesie e versi stupendi
che hanno saputo incantarmi.
E te l'ho sempre esplicitamente fatto sapere.

Hai delle enormi potenzialita'
ma...
sul sociale davvero non ti ci vedo.
Se poi
il tuo stile non ti permette di essere sarcastico quanto servirebbesu tale argomento
e' altro discorso.

Io non penso di essere ne' mielosa e ne' retorica
e lo credo perche' tante sono le opinioni esterne ed obiettive me lo hanno confermato.
Dire che sono ovvia o moralista o ripetitiva e logorroica non sarebbe la verita'.

Stile.
Parlo di stile
e non tanto di contenuti.
Rispetto la tua risposta, se ci sara'
ma credo che sarebbe inutile per me continuare oltre.

Bye!

flower
Torna in alto Andare in basso
michael*santhers
Top
Top
michael*santhers

Numero di messaggi : 979
Data d'iscrizione : 06.01.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime23/12/2010, 01:25

c'è poco da discutere siamo su frequenze diverse...le poesie sociali non possono essere belle,devono far riflettere,irritare,ecc.e nel campo io le so scrivere meglio di tanti....la verità è che a tanti le poesie sociali bloccano la digestione negli agi pomeridiani salottieri da tè..mentre io le vivo o mi ci immedesimo a tal punto..poi fatti venire il dubbio.questa l'ho pubblicata in altri siti e ha avuto ovunque qualche estimatore..certo non sono elogi di scambio visto che raro..io commento...o costoro sono dei cialtroni?....amen
Torna in alto Andare in basso
Carla Aita
Top
Top
Carla Aita

Numero di messaggi : 874
Data d'iscrizione : 09.04.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime23/12/2010, 21:54

michael*santhers ha scritto:
c'è poco da discutere siamo su frequenze diverse...le poesie sociali non possono essere belle,devono far riflettere,irritare,ecc.e nel campo io le so scrivere meglio di tanti....la verità è che a tanti le poesie sociali bloccano la digestione negli agi pomeridiani salottieri da tè..mentre io le vivo o mi ci immedesimo a tal punto..poi fatti venire il dubbio.questa l'ho pubblicata in altri siti e ha avuto ovunque qualche estimatore..certo non sono elogi di scambio visto che raro..io commento...o costoro sono dei cialtroni?....amen


Ogni tipo di poesia puo' essere bella
se l'autore sa arrivare con sapienza
al cuore del lettore.
Ho visto molti editare antologie proprie
dove neanche l'amore
da loro e' ben cantato.

Ma come...le poesie sociali non possono essere belle???????????
Io ho 43 anni
ed ho solo la licenza media inferiore
ma nessuno
mai
mi e' entrato nella testa come Giuseppe Giusti ed i suoi pezzi.
Messer Santhers...Lei lo conosce???????

Sant'Ambrogio di Milano...
Il Marchesino Eufemio....

Ai suoi tempi si che era scritto di protesta, la sua poesia!
L'ì non e' che che gli Austriaci mostrassero dolcezza e comprensione per chi li sbeffeggiava di continuo.
Ma Lui, Giusti, lo sapeva fare
e benisssssssimo.

E rischiava la propria pelle
e non solo i non apprezzamenti come i miei.

Ser...i miei ossequi.

flower
Torna in alto Andare in basso
michael*santhers
Top
Top
michael*santhers

Numero di messaggi : 979
Data d'iscrizione : 06.01.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime23/12/2010, 23:28

Io sono un ateo marmoreo e leggo la bibbia per vedere fino a che punto arriva l'ipocrisia umana,scrivo poesie da 30 anni,non mi affanno a rispondere alle contestazioni che spesso incontro conscio che solo gli anni,l'esperienza ,la conoscenza,i castighi,l'imprevedibilità della vita possono far comprendere,per carità non è che io sia un genio,solo esploro tutte le sfaccettature dell'animo umano..e odio la censura,cosa che qui tu hai chiesto....ho letto tutti i poeti possibili,da bukowsjki a cecco angelieri a lepoardi,per apprendere delle diversità....ho un difetto,tipo: ora qui rispondo con fastidio e pigrizia proprio perchè stanco non mi interessa più confrontarmi,ormai convinto che nessuno cambia, riflette ,tollera e accetta le diversità se gli eventi vissuti non lo portano a ciò e tanti vivono ovattati lontano dalla realtà..e la poesia serve a sublimare un certo materialismo appagante raggiunto.....amen
Torna in alto Andare in basso
michael*santhers
Top
Top
michael*santhers

Numero di messaggi : 979
Data d'iscrizione : 06.01.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime23/12/2010, 23:34

ogni poesia può essere bella..ma cosa può capire uno che ha dieci appartamenti se io scrivo una poesia come scritta dal titolo sfratto....chi viveva questa sistuazione mi ha ringraziato ma qualche propietario l'ha trovata disgustosa.....amen
Torna in alto Andare in basso
Carla Aita
Top
Top
Carla Aita

Numero di messaggi : 874
Data d'iscrizione : 09.04.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime23/12/2010, 23:41

Non sai da dove parti
e non capisci manco dove arrivi.
Ma dimmi se conosci questo santo e benedetto Giouseppe Giusti che cosi' mi confermi la non bellezza delle poesie a sfondo politico.
Il resto sono solo parole.
Io ti chiedo fatti.

C'e' modo e modo di scrivere
e non fa la differenza il parlare di nuvole o di politici: bisogna sapere entrare nella poesia e di conseguenza nell'animo delle persone.
Il tuo nn volerti confrontare
mi preoccupa assai.
non si parla di contenuti
ma di ESPRESSIONE di contenuti.
Torna in alto Andare in basso
michael*santhers
Top
Top
michael*santhers

Numero di messaggi : 979
Data d'iscrizione : 06.01.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime24/12/2010, 00:11

SILENZI DI MORTE


Di tutti i comandamenti
ricordo uno solo
non ammazzare
e come gli altri
non l'ho rispettato

Lungi da me dall'usare
asce e coltelli
ma ho dilaniato più cuori
esplosi nel silenzio
per non averli ascoltati

Sordo alla legge di Dio
ho abbracciato vendette
che dopo la gioia
chiesero il prezzo dell'anima

Oh! mio Signore
ho bestemmiato il tuo nome
per le leggi severe che hai
per la tua mano che chiesi
in appiglio e mai vidi

Ricordo a ognuno che legge
che l'inferno è quello più facile
ma ci sono poche letture
come chiudere la sua porta
alle spalle

In ogni figlio che vidi
aggiunsi solo la paura
di una bocca in più da sfamare
che insidiava il mio pane
non feci niente di male
solamente lo ignorai
e forse più che di fame
morì solamente
per non aver...
...potuto parlare.....

michael santhers


ECCO CON LA TUA CENSURA CATTOLICA...AMEN

conosco?.....conosco e ho letto di tanti pensatori che uno in più uno in meno non fa differenza,visto quanti ne dovrei ancora conoscere
Torna in alto Andare in basso
holly prosati
Top
Top
holly prosati

Numero di messaggi : 630
Data d'iscrizione : 15.07.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime25/12/2010, 14:39

Discutere
come gettare sassi dai capi di un'autostrada
e sperare che questi s'incontrino.
Parole cieche nel buio.
Frasi conservatrici di mete a noi ignote
mentre le ammassiamo
per pesare sul nostro braccio
l'ipotetica bilancia della verità.

Quanto pesa la presenza dell'autunno
su di un nostro fiore?
A volte tanto
da contraddire l'esistenza
della stagione stessa.

Sempre capricciosi:
tutto deve andare dove diciamo.

Parole schiave di significati stretti
il poeta non può essere il manipolatore abile
bensì sarà il liberatore, capo della ribellione
forza dell'anarchia del verbo
curioso esploratore di quelle mete ignote
che tra i suoi versi
si rivelano.

Non può il poeta dire
cos'è giusto e cos'è sbagliato
perché conscio che un concetto come giustizia
ne limita un altro, quale la libertà.

Lasciate che si librino!
Non imponete a loro il modo in cui volare.

Su quello che hai scritto, michael,
penso che sia la parola cacca
a traballare tra i tuoi versi
scomoda perché legata a un dire infantile
che contraddice il tono di accusa che penso
dovrebbe avere.

Un saluto a entrambi
Torna in alto Andare in basso
Carla Aita
Top
Top
Carla Aita

Numero di messaggi : 874
Data d'iscrizione : 09.04.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime25/12/2010, 22:20

Ricambio il saluto ad entrambi ma...ma cosa c'entra il tema religioso Santhers?
Comunque mi piace molto questo pezzo non per cosa tratta, soltanto, ma per come ne tratti l'argomento: se nn leggevo la firma alla fine dello scritto non avrei mai detto fosse tua.

Bah...joieaux Noel!


santa
Torna in alto Andare in basso
Franca Bagnoli
Star
Star
Franca Bagnoli

Numero di messaggi : 1679
Data d'iscrizione : 02.04.10

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime26/12/2010, 01:26

Che appassionante discussione! Buon Natale a Carla e a Michael.
Torna in alto Andare in basso
http://www.francamente.ning.com
Carla Aita
Top
Top
Carla Aita

Numero di messaggi : 874
Data d'iscrizione : 09.04.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime26/12/2010, 17:28

Franca Bagnoli ha scritto:
Che appassionante discussione! Buon Natale a Carla e a Michael.

Na botta devita no??????? geek

Ah, ci tengo a precisare che io sono credente e NON cattolica: Cristiana sarebbe il termine piu' indicato e non sono assolutamente bacchettona.

Franca, tutto bene il Natale?
passato in compagnia, spero.

Baciotto

rendeer
Torna in alto Andare in basso
Franca Bagnoli
Star
Star
Franca Bagnoli

Numero di messaggi : 1679
Data d'iscrizione : 02.04.10

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime26/12/2010, 18:23

Tutto bene. E' venuto mio figlio Francesco da Boario, in provincia di brescia, insieme alla moglie
e tre figli, Andrea 18 anni, alessandro 13 e Lorenzo 7. Vedessi la mia casa! e' tutto un disordine gioioso. A Natale eravamo in nove perché è venuto anche un nipote di mio marito.
Spero bene anche tu. Bacione.
Torna in alto Andare in basso
http://www.francamente.ning.com
Carla Aita
Top
Top
Carla Aita

Numero di messaggi : 874
Data d'iscrizione : 09.04.08

EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime26/12/2010, 20:40

Franca Bagnoli ha scritto:
Tutto bene. E' venuto mio figlio Francesco da Boario, in provincia di brescia, insieme alla moglie
e tre figli, Andrea 18 anni, alessandro 13 e Lorenzo 7. Vedessi la mia casa! e' tutto un disordine gioioso. A Natale eravamo in nove perché è venuto anche un nipote di mio marito.
Spero bene anche tu. Bacione.


Evvivaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! EPITAFFI 57 e 80 877851
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




EPITAFFI 57 e 80 Empty
MessaggioTitolo: Re: EPITAFFI 57 e 80   EPITAFFI 57 e 80 Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
EPITAFFI 57 e 80
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Prosa e Poesia :: Poesia-
Vai verso: