RegistratiIndiceCercaAccedi

Condividi
 

 sono una peccatrice

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1499
Data d'iscrizione : 21.09.09

sono una peccatrice Empty
MessaggioTitolo: sono una peccatrice   sono una peccatrice Icon_minitime15/11/2019, 11:45

Sono una peccatrice



Ebbene sì, lo confesso, ho letto gli Harmony. Non tantissimi, solo qualcuno, ma ho l’alibi: una mia amica faceva la traduttrice di questi librini e me li regalava. Ora lavora in miniera, dice che si diverte di più, non so darle torto.
La cosa strana è che nessuno ammette di leggere gli Harmony, tutti si vergognano a dirlo, confessare fa un poco dementy, ma nonostante tutto questi librini hanno la stessa tiratura di Panorama.
Ho fatto uno studio editoriale in materia, la struttura è primordiale, i protagonisti al massimo quattro.
C’è un lui, sempre ricchissimo e bellissimo, in genere morissimo con gli occhi verdi/azzurri/di ghiaccio. E’ sempre peloso, non si capisce perché: ha il naso aquilino alla Dante ed anche qui non si capisce perché le autrici trovino questo naso indicativamente sexy. Non peloso, però.
Il collo è arrogante quando non qualcosa d’altro. Questo è il vero mistero dei testi, come fa un collo ad essere arrogante non sono mai riuscita a capirlo. Non solo arrogante, anche in tanti altri modi e credo che siano gli unici libri a descrivere un collo come dato caratteristico.
Lui ha sempre muscoli possenti, è alto sopra la norma , veste sempre in abito da sera e quando non lo fa indossa jeans sdruciti ed una vecchia felpa; miliardario e pure spilorcio, in ogni mercatino potrebbe comperare una felpa nuova senza far crollare la borsa. Un “vestimento” simile, secondo le autrici, fa tenerezza. Come hobby, lui sistema sempre una vecchia barca a vela.
Viaggia su un jet privato, possiede una mercedes o una ferrari o una porche con autista o senza. Panda mai.
E’, come già detto, sempre ricchissimo, in genere industriale, immobiliarista, architetto o possessore di catene di alberghi.
Poiché secondo me per fare affari si è in due, uno guadagna e l’altro paga, i suoi troppi soldi mi fanno sospettare che sia anche un poco delinquente. Il troppo denaro non si fa mai solo onestamente.
Lei è sempre bionda, occhi verdi/azzurri/di ghiaccio, pelle diafana da anemica, dolcissima, ingenua quasi demente e alle prime armi nella vita. A volte vergine.
Veste in modo orribile, le autrici dovrebbero fare un corso dagli stilisti perché ciò che descrivono fa veramente schifo, tipo gonna beige con camicetta rosa, pantaloni cachi con camicetta verde pisello,
gonna a fiori con camicetta celeste. Le camicette abbondano.
I capelli sono sempre raccolti in un severo chignon, che io ho a suo tempo collaudato e vi giuro che sta insieme pressappoco come un budino in palestra.
Gli altri personaggi sono una donna ed un uomo che rappresentano alternativamente il buono/a o il cattivo/a, cioè uno crea guai, l’altro li risolve.
E questo è il cast.
Durante le prime 100 pagine i due o si ignorano o si odiano, nelle rimanenti due fanno sesso sfrenato.
La seconda versione è speculare alla prima, fanno sesso sfrenato nella prima pagina per qualche strepitoso malinteso, e si odiano per le seguenti, rimuginano sul sesso fatto, ci ripensano, si pentono e poi rifanno sesso sfrenatissimo e la cosa finisce con i fiori d’arancio.
Il disimpegno cerebrale è assicurato.
Perché leggerli dunque? Mah, così, tanto per non stressarsi, mica si può leggere sempre Sole24ore.
Questi Harmony poi li portavo ad una casa famiglia di vecchiette, che li gradivano moltissimo, il lieto fine assicurato, un poco di sesso per ricordare bacini e carezze del tempo che fu.
Ora non li porto più, ci sono descrizioni di sesso che farebbero scuola ai viados, peccato, povere vecchine, non avranno altro da fare se non stare in adorazione del mitico Santo Uncinetto.
Una considerazione è evidente e giustifica l’elevata tiratura di questi librini, ovvero che le donne di qualunque età credono nell’amore, si scaldano il cuore alle storie combattute, il finale è la terra promessa.
Ogni patimento terreno, viene premiato alla fine con il paradiso dell’amore raggiunto.
Le donne ci credono, sono inguaribili romantiche e vivono amori altrui per rivivere i propri o sognarne di nuovi. Fanno tenerezza.

Ed ora che vi ho raccontato gli Harmony, non state a comperarli, praticamente li avete letti già tutti.
Torna in alto Andare in basso
Marco63
Medium
Medium


Numero di messaggi : 26
Data d'iscrizione : 25.09.19

sono una peccatrice Empty
MessaggioTitolo: Re: sono una peccatrice   sono una peccatrice Icon_minitime15/11/2019, 21:08

Avevo poche certezze nella vita: Il rasoio con al massimo due lame, il basso (chitarra intendo) con quattro corde, il dentifricio aquafresh, credo si scriva così, con la magia dei colori che non si mescolano schiacciando e Harmony casto e puro con bacini aulici e vestiti casti e meno di cento pagine.
Ora tu mi dici che sono meglio di Lady Chatterley? Devo ricominciare a leggerli.
M.
Torna in alto Andare in basso
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1499
Data d'iscrizione : 21.09.09

sono una peccatrice Empty
MessaggioTitolo: Re: sono una peccatrice   sono una peccatrice Icon_minitime18/11/2019, 09:27

hahahah si, si va sul pornetto soft.
Torna in alto Andare in basso
Giampiero Pieri
Star
Star
Giampiero Pieri

Numero di messaggi : 2332
Data d'iscrizione : 20.01.08

sono una peccatrice Empty
MessaggioTitolo: Re: sono una peccatrice   sono una peccatrice Icon_minitime18/11/2019, 19:11

mmm... se avessero figure (hanno illustrazioni, che io sappia no, vero?) sarebbero quindi una sorta di fumettone. Scusa, forse allora è meglio leggere direttamente gli albi di Tex. Il Willerone bellicoso si è adattato ai tempi e affronta, talvolta, le tematiche storiche più in voga dei nostri tempi.
Torna in alto Andare in basso
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1499
Data d'iscrizione : 21.09.09

sono una peccatrice Empty
MessaggioTitolo: Re: sono una peccatrice   sono una peccatrice Icon_minitime20/11/2019, 12:21

Tex è certo migliore. E poi c'erano i funghi. Ora lo denuncerebbero per istigazione alla fungaggine drogosa. bom
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




sono una peccatrice Empty
MessaggioTitolo: Re: sono una peccatrice   sono una peccatrice Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
sono una peccatrice
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Prosa e Poesia :: Prosa-
Vai verso: