RegistratiIndiceCercaAccedi

Condividi
 

 IL PIFFERO - NUCCINA

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime22/1/2008, 23:50

Passi.
Passi solitari.
Passi che inseguivano la sua ombra, ora che il sole gli stava alle spalle.
Succedeva come quando era bambino e correva tra le vigne a cercarsi  nella speranza di riuscire a prendere la sua ombra..
Sorrise al pensiero di lui bambino. Aveva persino dimenticato di esserlo stato.
Le estati in quella casa di campagna erano tutto ciò che ricordava della sua infanzia.
Le corse a perdifiato a confondersi tra i filari e poi rotolarsi a terra e restare con il viso volto al cielo
e contare le nuvole una ad una, come soldatini davanti ad un generale.
Le sere nel patio  mentre suo nonno parlava della forza della terra e del carattere che ci voleva per domarla. Il vino era un dono da conquistare, il nettare di lavoro, il frutto del matrimonio tra lui e la terra
Sorrideva suo nonno, come se conoscesse il segreto della vita.

"Nonno ma non ti senti mai solo qui?"
gli chiese un giorno mentre lo vide aprire l'album dei suoi cari.
I suoi figli, tutti uomini in giacca e cravatta che vivevano in città e che raramente venivano a trovarlo. Non rispose ma gli sorrise, quella era l'ultima cosa che ricordava.
Poi sua madre staccò ogni filo con il nonno. Non aveva mai capito perché, ai bambini non era mai dato di sapere ma sentiva che lui stava subendo una grande perdita.

La sua vita in città aveva un altro ritmo. Crescere significò seguire quel ritmo. E anche le sue estati cambiarono. Anche lui era diventato un uomo in giacca e cravatta ma, dentro,  gli era rimasto qualcosa di quelle mani ruvide, dell'odore di mosto settembrino, se ne accorgeva solo adesso che le sue scarpe lucide si stavano imbrattando di polvere.  

Giorgio vestiva alla moda perché tra la gente che frequentava l'abito faceva il monaco.
Si occupava di investimenti e dopo il primo contratto concluso quasi inaspettatamente il suo nome aveva iniziato a stare in cima, tra quelli che contavano.
Il potere è come una bestia vorace. Una volta che ha iniziato il pasto ne richiede sempre altro.
Senza limiti.
La vita di Giorgio era sulla punta delle lancette del suo orologio.
Certo accumulava piccole fortune ma aveva altrettanta facilità a spendere per una serata, una festa, una donna.
Alla fine sentiva di non aver nulla.

Lo aveva stupito la telefonata della governante del nonno.
Lui neanche la conosceva ma la voce grave che sentì dall'altra parte lo riportò indietro negli anni.
D'improvviso ricordò un sorriso, delle mani che non aveva dimenticato. Era straordinario quando gli parlava e gli raccontava la storia della vigna. Strano, di colpo ricordò di esser stato bambino.
Chissà perché non era più tornato in quella casa una volta diventato adulto.
Se lo chiedeva solo in quel frammento.

Lo risentiva il nonno mentre faceva poesia dei suoi vini.

- Lo senti questo “notte di stelle”? E' come una signora di provincia che resta sempre composta, gusto rotondo come le sue forme nascoste dalla sua gonna"

-Guarda il colore di questo “anni ruggenti”, è una colore aggraziato ma ancora da forgiare, una giovine donna ma raffinatissima nel gusto.

-"Seduzione 80" questo non puoi mai dimenticarlo, potenza e finezza si fondono insieme, immagina una signora d'altri tempi con una forza seduttiva ben calibrata, impossibile non esserne stregati".


Il nonno e i suoi vini come fossero donne, il nonno e l'amore per quella terra.
Il vino non è un abito che puoi comprare, il vino, cosi semplice, è il legame con la terra, è il valore aggiunto del lavoro.

Perché lui non si era mai sentito cosi pieno nel suo lavoro in città? Perché se guardava indietro non trovava nulla che potesse essere senso della sua vita? Era come se non avesse mai avuto un giorno di vita, né cosa significasse esser felici, era come se non avesse nulla da poter dire o raccontare, nulla che potesse definirlo o negarlo.
Era quello che sentiva in quel momento il vuoto?

-La vigna è tua- gli aveva detto il nonno.
Questa possibilità adesso giocava con i suoi pensieri e i ricordi suscitavano in lui giorni che credeva perduti.

Se mai avesse avuto un pensiero di se stesso, quello era rilegato a quel luogo, a quella vigna a quei campi dorati di frumento. Ma la sua vita era altrove, in un appartamento al quindicesimo piano, dove nessuno conosceva il suo vicino di casa e a stento ci si salutava se per caso ci si incontrava in ascensore.
La sua vita, quale assurdità dire vita se tutto si poteva racchiudere  in una valigia.
Non c'era nulla che lo legasse al suo lavoro. Assolutamente nulla.
Più camminava tra i filari, più i pensieri che si erano affollati per un'intera esistenza senza trovare la strada del chiarimento interiore, più si andavano diradando.
Più il vuoto che spesso aveva serpeggiato tra le sue lenzuola nelle notti solitarie fatte di ore occasionali si riempiva di un progetto proiettato in quei luoghi, legati forse ad un tempo lontano.

Con grande sorpresa stava scoprendo i suoi legami, uscivano fuori piano piano, come se seguissero la musica di un piffero magico.
Era appagante quel silenzio che riempiva i polmoni, non si sentiva cosi da molti sorrisi.

Si chinò e prese un pugno di terra che scivolò lentamente tra le sue dita.
E allora, per un attimo, gli parve di udire una voce di donna -la saggezza delle età passate- sussurrare fino a lui la sua benedizione, dal profondo della terra.
Torna in alto Andare in basso
mammolina
Top
Top
mammolina

Numero di messaggi : 829
Data d'iscrizione : 04.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 08:24

Oggi non avrò assolutamente tempo, per tornare a rileggere, volevo lasciare tuttavia un appunto. Questo racconto lo trovo perfetto, ritmicamente scandito, con una narrazione che mai inciampa, semplice, lineare, emozionale coinvolge nella lettura. Al momento fra i tre letti a mio avviso è il più bello. Buona giornata a tutti Renata (per sguiss 1,72 anche io)
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:02

Buongiorno.

Lettura rapida perchè il racconto si fa leggere.
Prima impressione buona, io mi faccio sempre prendere dal senso della storia.
Prima parte un ritorno ai ricordi dell'infanzia con i profumi della vigna e con la presenza del nonno.
Via via si sviluppa in un rapido resoconto della sua vita in un ambiente diverso dalla vigna.
Infine il ritorno alla terra vero e proprio. La chiusa mi pare non legata all'esercizio ma sincronizzata bene con il resto del racconto.

Torno dopo e magari leggo più attentamente.

Buona giornata a tutti
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:13

Buongiorno a tutti.
E' presto per offrirvi del vino, ma la giornata è lunga e spero che sia tanto piacevole da bere insieme un buon vino.
Tornerò piu tardi a leggervi.
Buona lettura
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14694
Data d'iscrizione : 04.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:15

Buongiorno a chi c'è, buongiorno PDG.
Stampo, leggo e torno.
Niente vino adesso, un caffè magari?
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:17

Grazie Noc se lo prepari tu, accetto volentieri.
Smile
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14694
Data d'iscrizione : 04.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:18

Io posso mettere a disposizione la chiavetta per tutti, che c'ho credito Smile
Zuccherato o amaro, PDG?
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:20

al momento zuccherato noc, mi addolcisco subito così.
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14694
Data d'iscrizione : 04.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:20

Ok, arrivo....
Torna in alto Andare in basso
Massimo Guisso
Star
Star
Massimo Guisso

Numero di messaggi : 6648
Data d'iscrizione : 07.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:21

Buon giorno! I tre racconti letti sinora sono tutti di alto livello, sotto il profilo squisitamente tecnico, ma continuo a preferire il secondo, per i motivi soggettivi già esposti. Poi, naturalmente, ognuno ha ed avrà la sua hit-parade personale... Questo, anch'esso molto bello, mi ha ricordato un pochino un fèlm con Russell Crowe che fa l' americano e eredita dal nonno un vigneto in Francia - ma non mi ricordo più il titolo. Poi c'era un'altra pellicola sul vino con Gerard Depardieu, e un'altra ancora ambientata in California: belin, che ciucca di cinefilia! Vabè. Credo e ripeto, ma non sto bleffando, che comunque presumo sia molto difficile scrivere un racconto basato su un incipit o un posticipit (??) forzato.... Mhà!! Per mammolina: e grassie, ma coi tacchi superi i due metri!! Very Happy


Ultima modifica di il 23/1/2008, 10:13, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:26

sì, scrivere con la chiusa determinata è difficile, mi è venuto più difficile che scrivere con un incipit.
L'incipit mi pare che dia piu aperture, la chiusa no.
Comunque è un gioco e mi sono voluto cimentare.
Sono piaciuti anche a me i due racconti precedenti sig Guisso.

Riguardo al film, non vedo molti film ma poterebbe essere, in fondo non c'è nulla di nuovo nel corso dei tempi. Solo un ripetersi degli eventi.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:27

Torno piu tardi: il lavoro è una bestia vorace. Twisted Evil
Torna in alto Andare in basso
Massimo Guisso
Star
Star
Massimo Guisso

Numero di messaggi : 6648
Data d'iscrizione : 07.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:30

... Dottor Guisso, please! (da soli due anni ho rinunciato alla cravatta - ma alla giuacca no)!! Very Happy Cool Wink Mi sa che torno dopo anch'io...
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:33

ehm ehm ehm Dr Guisso...mi scusi.
Torna in alto Andare in basso
Penna Libera
Star
Star
Penna Libera

Numero di messaggi : 3409
Data d'iscrizione : 15.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:36

Il testo trasuda malinconia. Successo, denaro, vita sociale, non ripagano della rinuncia alle radici. Correre per inseguire qualcosa che viene dal passato. Aprezzo l'introspezione, il ritmo narrativo e l'uso della metafora del piffero magico come strumento evocativo di un suono da inseguire per ritrovare il ritmo della vita.
Forse avrei fatto riferimento NON al nonno, ma alla nonna, per giustificare meglio la chiusa obbligata del finale.
Comunque cercherò di tornare a leggere meglio, nonostante oggi sia una giornata stonata.
Penna del giorno mi presteresti il tuo piffero?
Pier Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14694
Data d'iscrizione : 04.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:40

Per prima cosa, PDG, ti dico che mi è piaciuto assai.
Non lo dici esplicitamente, ma vedo Giorgio, camminare tra i filari della vigna, con il sole alle spalle, mentre i ricordi tornano, prepotenti, a ricordargli il nonno e l'amore per la terra, per le sue uve e della costanza, della pazienza che occorre per conquistarsi il vino.
Giorgio che ora, per scelte di famiglia, dei tempi ha solamente ricordi bambini e gli interrogativi mai risolti sul perchè la scelta di lasciare la campagna e del perchè si interruppe l'unione con il nonno, non ce lo dici ma ci fai intuire poi, dalle giacche e cravatte che fanno il monaco, fu, da parte dei figli, un rinnegare le origini che ora Giorgio ritrova intatte in quei momenti e fa in lui scaturire il dubbio se la scelta di vita per lui operata che poi è diventata la sua vita, sia stata quella giusta. "La sua vita, quale assurdità dire vita se tutto si poteva racchiudere in una valigia. Non c'era nulla che lo legasse al suo lavoro. Assolutamente nulla."
Su queste riflessioni capisce che ciò che il nonno gli ha lasciato, vale molto di più di mille appartamenti al quindicesimo piano di una città caotica, i valori sono nel passato e qui, dunque, perfetta la chiusa.
A parere mio, ovviamente...
Guisso cita il film Un'ottima annata, ma la filmografia è piena di immagini che concludono con la stessa morale, su tutti mi viene in mente una strepitosa Diane Keaton in Baby Boom. Lì non si parlava di vigneti ma di frutteti, ma la scelta finale operata è la medesima: il ritorno alla terra, alle proprie origini, per ritrovare, alla fine, se stessi.
Su questo devo dire che anche il racconto di ieri, pur se sviluppato in tutt'altro modo, alla fine mi rimanda sempre qui ma credo che la chiusa sia quasi obbligata in tal senso.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:44

Buongiorno a tutti.
Ho letto e mi è piaciuto, scorre bene e senza intoppi.
Prendo altri 47586 caffè (come al solito) e torno.
Si, ha ricordato anche a me un pochino il film il questione (un'ottima annata), forse perchè mi è piaciuto seguire nuovamente dei pensieri tra i filari di una vigna.
Torno presto.
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14694
Data d'iscrizione : 04.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 09:50

Una cosa che rilevo che non mi piace è il nome del vino, Seduzione 80.
Un bel nome francese... Ma questo perchè mi vengono in mente i filari di vigna nella Champagne in Francia Smile
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 10:17

Sig penna Libera vorrei trovarlo io quel piffero, spogliarmi di giacca e cravatta e magari di pantaloni e vivere alla giornata.
Sulla carta mi è piaciuto percorrere un momento che piacerebbe a molti.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 10:18

Signora Noc io ho studiato l'inglese, di francese nulla.
Come mettere un nome francese? La prossima volta le chiederò consiglio via mail... Very Happy
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 10:20

La ringrazio sig Goccia, lei preferisce le parti che preferisco io.
E' stata una scrittura catartica per me.
Torna in alto Andare in basso
Massimo Guisso
Star
Star
Massimo Guisso

Numero di messaggi : 6648
Data d'iscrizione : 07.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 10:21

Ecco come si chiamava il fèlm! Grassie, sennò ci ruminavo sopra due ore... Ho ruminato Deneuve anche il testo: solo un micro appunto da fare, per onestà e rispetto verso la P.D.G., ma soprattutto mia pedante pignoleria: "...di esserlo stato. Le estati in quella casa ..." mi suona male, cacofonico (ma la cacca è ottimo letame, in campagna): però io non saprei proprio come sostituire il participio passato o la stagione con un sinonimo... Anche perchè il principio (?) cioè il concetto di estate e di infanzia viene giustamente ribadito anche in seguito nel testo. Invece, a mio presuntuoso avviso, è un pregio avere motivato il titolo verso la fine, tipo colpo di scena - chè per tre quarti del racconto non avevo capito il titolo odierno, e mi pareva che non c'entrasse... un piffero!
Ma, care colleghe (??), avete mai provato lo champagne svedese IKEA? geek


Ultima modifica di il 23/1/2008, 10:24, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14694
Data d'iscrizione : 04.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 10:22

Ci penso, PDG...
Un perlage e qualche cosa ...
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 10:28

Ci penso Dr Guisso. ora che me l'ha fatto notare, si stona un po'.
stato....estati.

decisamente no.
Ci penso.
Torna in alto Andare in basso
Massimo Guisso
Star
Star
Massimo Guisso

Numero di messaggi : 6648
Data d'iscrizione : 07.01.08

IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime23/1/2008, 10:33

Non è facile... Ma oggi non dovevamo lavorare? (una pessima notissia professionale purtroppo me ne ha fatto passare la voglia, di lavorare: scusa P.D.G. se conseguentemente casseggio qui da te)... Ma con stima per te - anche se non so chi sei, nè lo immagino: però è un aspetto muy intrigante del giuoco, anche indovinare chi si celi sotto questo nick anonimo venessiano. Perchè sei di Venessia, nevvero? cherry
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




IL PIFFERO - NUCCINA Empty
MessaggioTitolo: Re: IL PIFFERO - NUCCINA   IL PIFFERO - NUCCINA Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
IL PIFFERO - NUCCINA
Torna in alto 
Pagina 1 di 8Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Le proposte di scrittura a tema :: Anno Domini 2008-
Vai verso: