RegistratiIndiceCercaAccedi

Condividi
 

 Monologo macabro [semiserio]

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Roberto Villa
Top
Top
Roberto Villa

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 16.10.09

Monologo macabro [semiserio] Empty
MessaggioTitolo: Monologo macabro [semiserio]   Monologo macabro [semiserio] Icon_minitime7/11/2009, 23:42

<< Sono morto. E i morti, si sa, non parlano. Non ricordo dove vissi, nè quanti anni avessi. So che sono morto. Il mio nome... be', non importa, non ricordo neanche quello. Perchè so che sono morto? Be', innanzitutto mi sveglio sdraiato in una bara scomodissima, che se prendo chi le ha inventate così... Avessero almeno pensato al figobar!? Cavolo, fa caldo qui sotto. Si, proprio, qui sotto terra, e che fatica uscire ogni volta! Vi chiedete perchè non ricordo nulla? Diciamo che non ne ho bisogno, si, insomma, qui ci conosciamo tutti, e poi, si sa, chi mai dovrei chiamare? I morti non parlano, eh. Dovete sapere che poco lontano dalla mia tomba, c'è una bellissima lapide dove riposa una fanciulla ancora più bella, eh, poverina, è morta giovane, però è bella! Sono 142 anni che ci provo, ma mai una volta che mi dica di si, è fredda come un cadavere, dico io... In ogni caso, sempre meglio i suoi no di quelli del gruppo di defunti del mausoleo, che pedanti! E no di qui, e no di li... Parlano di comportarci bene, perchè così raggiungeremmo non ho ben capito quale salvezza, parlano di vita eterna, be', in un certo senso, già ce l'abbiamo, e poi, diamine, ora che siamo morti, è bellissimo! Non abbiamo più problemi! Possiamo essere chi siamo veramente! Basta ipocrisie, basta menzogne, basta forme! Ci basta solo star li a pazientare quando la moglie arriva... e parla, e parla, ma io mi chiedo, anche da morto me la devo sopportare? Dopo una vita passata ad escogitare ogni modo per tradirla in pace senza che lei sia fra i piedi... E ora che sono morto non fa altro che esibire la sua estrema logorrea, che lo faccia per vendetta? Che due lumini! Mi ha proprio rotto la lapide, eh! E poi, per giunta, che fa? Si fa seppellire accanto a te! Eh, incredibile! E poi parlano male dell'inferno! Almeno li c'è un buon riscaldamento, qui a furia di uscire a comprare sigarette ogni volta che spunta mi sta venendo un polmonite post mortem... Ma va be', va, cosa volete, così è la morte, magari alla fine questa vita dopo la morte esiste davvero, chissà... Meglio che torni ora, sento dei passi: sarà il custode. >>
Torna in alto Andare in basso
http://ridiculusmus.wordpress.com
 
Monologo macabro [semiserio]
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Prosa e Poesia :: Prosa-
Vai verso: