RegistratiIndiceCercaAccedi

Condividi
 

 [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime11/11/2009, 22:37

Caro Giacomo,
Certo, come dicevo, le cose non sono mai come sembrano... Ma allora, questo ragionamento introduce una delle argomentazioni fondamentali della sfera umana: il dubbio. La domanda, il chiedersi: cosa, come, quando ma sopratutto... perché? Ecco, è proprio il dubbio che ha animato la primitiva mente umana, le ha imposto delle scelte, delle scelte tra due opzioni diverse. E bada bene a quest'ultima parola: diverso, perché cosa sarebbe il mondo senza diversità? Cosa sarebbe il mondo senza domande? Mancherebbe di varietà, di autenticità... sarebbe tutto copiato da se stesso, mancherebbe, come direbbero i romani, di "sapienza": di sapore. E come il dubbio, la curiositas ha fatto avvicinare l'uomo primitivo al fuoco anziché allontanarlo, oggi io dichiaro di non poter vivere senza dubitare. Io dubito di me stesso, io dubito di essere qui, di scriverti, che diamine, persino di esistere! Io dubito, perché sono, io dubito, quindi sono! Non cedere mai al tranello della certezza, Giacomo, non cedere! Perché la certezza non porta certezza, la certezza porta solo tumulto, ma di quel genere cieco che non trova via d'uscita, che non trova il dubbio che lo condurrebbe al progresso semplicemente perché non lo conosce. Il progresso... il progresso è ciò a cui dobbiamo mirare, il progresso è l'anima del dubbio, perché senza dubbio, senza progresso, non sarebbe mai esistita la scienza, la storia, la medicina...! Saremmo ancora seduti attorno a un fuoco vestiti di pelli o a disegnare caribù su pareti di roccia. No... prova solo a pensare a cosa sarebbe un progresso determinato dalla certezza, prova a pensare alla bomba atomica Giacomo! Pensa, quell'invenzione, quella "grande" invenzione era dominata dalla certezza che avrebbe creato danno, avrebbe fatto del male... e quanto male ha fatto! Ma se quella stessa invenzione, quello stesso progresso fosse stato dominato dal dubbio, ecco che allora le cose sarebbero state diverse, ecco che il fisico, lo scienziato si sarebbe domandato, si sarebbe chiesto: che cosa farà questo oggetto? Perché lo sto facendo? Ma sopratutto: lo devo davvero fare? E allora sì! Allora sì, l'uomo avrebbe potuto fare la scelta sbagliata, perché è questo il bello: l'uomo può sbagliare, non si deve aver paura dell'errore. Ma allora, come quell'uomo avrebbe potuto scegliere la soluzione errata, ecco che un altro uomo avrebbe potuto fare la scelta diametralmente opposta, e magari opporsi, confutare, rifiutarsi... E la bomba atomica non sarebbe mai stata creata, non da loro, non da chi dubita, ma da uomini certi che avrebbero rifiutato il confronto con se stessi, il confronto più arduo di tutti. Pensaci, il dubbio è una cosa meravigliosa, che ci scava dentro, che ci tormenta, ma è proprio da questo tormento interiore, da questo vuoto creato ad hoc che può nascere una crescita interiore, ecco che il dubbio scava per poi riempire, per poi costruire su ciò che prima era certezza ma ora non è più e così più in alto, sempre più in alto. Una bellissima torre di babele che mai raggiungerà il cielo perché mai ci sarà limite alla conoscenza umana. Alla sensibilità umana. Alla molteplicità umana. Perché è così bella, è così bella questa diversità, questa diversità che ci rende unici, che ci rende speciali... che ci rende uguali. Ed è un uguaglianza ancora più forte di quella che potrebbe essere quella apparente, perché è un'uguaglianza intima, interiore... profonda: l'umanità, la vita stessa e il poterla percepire, il poterla vivere! E questo non ci avvicina forse agli animali? Non ci avvicina forse alla natura? Non ci avvicina forse alla terra stessa che pretendiamo di appartenere e a cui invece apparteniamo, Giacomo? Dimmi, non è forse più facile, più giusto, più logico venerare un albero e trattarlo bene perché sai che trattandolo bene ti restituirà un mezzo di sostentamento: vivere alla giornata studiando il passato, sfidando il presente e accogliendo il futuro, piuttosto che venerare un'entità che non si sa se ci sia o non ci sia, che nessuno ha visto, ed esserne certi? Eppure, eppure alcuni lo fanno, lo fanno in modi diversi, e lo fanno in nome di quell'altra cosa che ci lega, che ci unisce e per la quale non vanno condannati, per la quale nessuno va condannato: la libertà, la libertà in tutte le sue forme. Quest'uccello meraviglioso dalle molte ali, capace di voli infiniti, cui però basterebbe togliere anche solo una piuma perché non sia più in grado neanche di saltare. Questa libertà che per essere libera deve essere guidata dall'unico collante che può mantenere unita l'universalità della natura umana: il rispetto, il rispetto per la libertà, il rispetto per la diversità, per la libertà di essere liberi e diversi. E il fatto che molti non ce l'abbiano, questa libertà, che non l'abbraccino, questa uguaglianza, il fatto che molti rifiutino questo rispetto destinando inesorabilmente tutto ciò che compone e colora questo mondo a un perpetuo sgretolamento, questo: non ti fa forse dubitare? Non ti fa balenare delle domande nella mente? Dubita, Giacomo, dubita, dubita sempre e non ti scordare mai che nessuno ha ragione ma nessuno ha torto, che tutti hanno ragione ma tutti hanno torto. La verità? La verità non esiste, ma anche se esistesse dovresti dubitarne, perché sarebbe una certezza, perché sarebbe la fine delle domande, la fine del dubbio, la fine del progresso, sarebbe il punto di arrivo di un percorso che non ha punto di arrivo, ed è in questo che sta il suo splendore. La verità? Domandati, Giacomo, domandati, se esiste, se non te la sia appena fatta scappare... e sarà allora, sarà proprio allora che l'avrai trovata: perché verità è ricerca, verità è confronto, verità è la spinta che ci protende sempre un po' più avanti nel rispetto del rispetto, dell'uguaglianza, della libertà. La verità è che non bisogna mai averne paura, mai: l'uomo che si aggrapperà ad ogni certezza, ad ogni solidità in questo liquido mondo in perenne cambiamento, si ritroverà tra le mani solo sabbia e vento. La verità è che l'uomo perderà la verità quando smetterà di cercarla, la verità è che non ci sarà mai Verità finché ci sarà verità.
Cos'altro dovrei dirti?
Tuo
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14693
Data d'iscrizione : 04.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime11/11/2009, 22:45

PDG, sei on line.

_________________
Il più grande condottiero è colui che vince senza combattere.[Sūnzǐ Bīngfǎ, 孫子兵法]
Torna in alto Andare in basso
Gaetano Benedetto
Star
Star
Gaetano Benedetto

Numero di messaggi : 1571
Data d'iscrizione : 01.03.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 01:28

trattatello in favore della certezza?
ho qualcosa da ridire sulla punteggiatura, chè non mi è piaciuta molto

Gae
Torna in alto Andare in basso
http://paulaner85gaetano.spaces.live.com/
Emma Bricola
Star
Star
Emma Bricola

Numero di messaggi : 1351
Data d'iscrizione : 27.01.09

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 07:36

Non si dovrebbe mai esser certi di niente (...) perché nulla merita certezza, e così si dovrebbe sempre mantenere nelle proprie convinzioni un elemento di dubbio e si dovrebbe essere in grado di agire con vigore malgrado il dubbio.
Russell, Bertrand
Buona giornata!
Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1493
Data d'iscrizione : 21.09.09

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 09:06

Certamente, senza dubbio o curiosità, l'essere umano sarebbe rimasto dov'era, come sono molte tribù , che avendo raggiunto la certezza nel loro modo di vivere, lì erano e lì si sono fermati.
Tutto sommato l'umanità vive il dubbio, quello inteso come stimolo della curiosità, ma ha anche raggiunto una sorta di insoddisfazione, è sempre tesa a curiosare un passo più avanti.
Non si accontenterà mai, non sarà mai felice, come quelle tribù da noi ritenute selvagge, che godono il presente e accettano la loro situazione.
Il vero dubbio è "chi ha fatto la scelta giusta"?
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14693
Data d'iscrizione : 04.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 09:41

Buongiorno.
Spero che la PDG abbia ricevuto i dati di accesso, gentilezza sarebbe eventualmente darmi un cenno di ricezione.
Sulla pagina torno dopo.

_________________
Il più grande condottiero è colui che vince senza combattere.[Sūnzǐ Bīngfǎ, 孫子兵法]
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 11:07

Li ho ricevuti daniela, ma non vivo sul forum: ho loggato appena ho potuto.

@Anam: l'esatto contrario.
@Divagazioni: io credo che la scelta sia nell'aurea mediocritas. Avanti al centro contro gli opposti estremismi, non si diceva così? Smile) Certo, il progresso ha un costo, ma il conservatorismo ne ha uno più salato. Basta conoscere il limite e la linea da non superare: quella linea, per me, è la libertà.
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14693
Data d'iscrizione : 04.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 11:08

La password ti è stata inviata qualche tempo fa e non mi risulta aver ricevuto conferma di avvenuta ricezione.
Buon proseguimento.

_________________
Il più grande condottiero è colui che vince senza combattere.[Sūnzǐ Bīngfǎ, 孫子兵法]
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14693
Data d'iscrizione : 04.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 11:10

La penna del giorno ha scritto:
Li ho ricevuti daniela, ma non vivo sul forum: ho loggato appena ho potuto.

Vedi, PDG, neppure io vivo sul forum, ma ho rispetto per gli altri.
Cosa che in questa tua risposta non ne leggo la benché minima traccia.

_________________
Il più grande condottiero è colui che vince senza combattere.[Sūnzǐ Bīngfǎ, 孫子兵法]
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 11:34

Mi spiace, ora che so che devo mandarti una conferma, caso mai partecipassi ancora, te la manderò. Non è questione di gentilezza, è questione che non ho pensato ti servisse una conferma.

Mi sono messo sulla difensiva perchè ho pensato che pretendessi una risposta immediata alla tua pubblicazione qui sul forum, non una conferma della mail. Va be', non è un buon periodo.
Sorry.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 14:28

I greci dicevano “conosci te stesso”. Gli induisti direbbero “conosci il tuo sé”
L’assioma cartesiano “cogito ergo sum” non funziona.
La mente è fluttuante, ondivaga, non ha certezze.
Solo attraverso l’intuizione del cuore possiamo arrivare alla certezza dell’assoluto, di Dio.
Il resto è solo vuoto sapere.
Mary C.
jocolor
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14693
Data d'iscrizione : 04.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 15:23

... tuo Cartesio?
I dubbi espressi in questa epistola sono la sintesi di ciò che, sia con una risposta che con l'altra, non soddisferebbe appieno nessuno. E' sempre una questione di scelte, morali o amorali, accettabili o meno. Ma se non ci fossero entrambi i lati della medaglia, saremmo qui sopra tu, io? E' una pagina difficile, questa. Non agevolata certamente dal "muro" di parole (il fatto di andare a capo è una scelta personalissima e da sempre protesto un poco a chi fa muro delle sue pagine). Detto questo, credo che il linguaggio da te scelto sia perfettamente consono all'epoca in cui tale lettera si ritiene sia stata scritta.
Per il resto, PDG, non ci sono delle regole precise, capendo che non si vive di forum (ci mancherebbe solamente questo), basta solo seguire ciò che succede.
Ramoscello di ulivo portato nel becco da una colomba Smile

_________________
Il più grande condottiero è colui che vince senza combattere.[Sūnzǐ Bīngfǎ, 孫子兵法]
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14693
Data d'iscrizione : 04.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 15:24

Mary Corbi ha scritto:
I greci dicevano “conosci te stesso”. Gli induisti direbbero “conosci il tuo sé”
L’assioma cartesiano “cogito ergo sum” non funziona.
La mente è fluttuante, ondivaga, non ha certezze.
Solo attraverso l’intuizione del cuore possiamo arrivare alla certezza dell’assoluto, di Dio.
Il resto è solo vuoto sapere.
Mary C.
jocolor

Ciao, Mary, sei la benvenuta flower

_________________
Il più grande condottiero è colui che vince senza combattere.[Sūnzǐ Bīngfǎ, 孫子兵法]
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 16:58

Mary Corbi ha scritto:
I greci dicevano “conosci te stesso”. Gli induisti direbbero “conosci il tuo sé”
L’assioma cartesiano “cogito ergo sum” non funziona.
La mente è fluttuante, ondivaga, non ha certezze.
Solo attraverso l’intuizione del cuore possiamo arrivare alla certezza dell’assoluto, di Dio.
Il resto è solo vuoto sapere.
Mary C.
jocolor

Ok, capisco il tuo punto di vista, ma non lo trovi un po' contraddittorio? La mente non ha certezze, la mente è ragione, il cuore, sentimento: ma se la mente, che è ragione, non può giungere a delle certezze, come può il cuore, che è il più lontano dal certo, raggiungere non solo una certezza, ma la certezza?

Conosco diversi credenti, quelli veri tra di loro mi parlano di una sensazione per cui sentono che ci sia una qualche entità. Eppure le certezze dovrebbero essere assolute: quella sensazione, ce l'hanno solo loro.

Amen, mary, ragionare col cuore lo credo anche io che serva, ogni tanto.

Dany, potresti fare un round sulla realtà!? Mi spiego: Burkeley pensava fosse tutto illusione, Kant la pensava filtrata dalla mente, Hegel la pensava pervasa da un Geist, Fichte la identificava con l'Io e il Non Io, Schopenhauer la pensava Wille... e noi? Esiste la realtà? O esiste matrix?
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14693
Data d'iscrizione : 04.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 17:03

Mi dispiace, PDG, ma non ho confidenza coi personaggi che tu menzioni Molto felice anche se qua sopra alcuni ce l'hanno eccome.
Ma poichè faccio i passetti lunghi come la mia gamba, mi limito a proporre cose per le quali non devo inventarmi una superficie che non mi appartiene, rubando le parole che un amico usò tempo fa in tutt'altro contesto Smile
Infatti, il prossimo round sarà su un personaggio dei fumetti, come da comunicazione.

E il prossimo ancora mi è stato suggerito ieri sera sarà più impegnativo ma molto suggestivo.

Ciò non toglie che ognuno può scrivere di ciò che gli aggrada, ma la filosofia è sì per molti ma non per tutti...

_________________
Il più grande condottiero è colui che vince senza combattere.[Sūnzǐ Bīngfǎ, 孫子兵法]
Torna in alto Andare in basso
Nuccio Pepe
Top
Top
Nuccio Pepe

Numero di messaggi : 1010
Data d'iscrizione : 13.12.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 18:22

Visto che si parla di filosofia, il brano in oggetto mi ricorda le lettere di Seneca o,in generale, il modo di insegnare dei filosofi greci e latini con il gioco dell'invio di epistole agli allievi o agli amici.
Poi all'interno di tali brani colloquiali si intravedeva, più o meno celata una morale o un pensiero filosofico ed anche politico.
Qui c'è il dubbio.
Sulla libertà, sulla verità, se non anche sulla certezza !
Ho il dubbio su cosa esprimere, senz'altro interessante.
Sulla punteggiatura e sull'andare " punto e a a capo", penso sia intuitivo il mio personale gusto.

Ciao PdG
[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH 899765
Torna in alto Andare in basso
http://www.nucciopepe.wordpress.com
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1493
Data d'iscrizione : 21.09.09

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 21:05

ma...ma...ma....costì si parla difizzile, sorbole!


e per dire come dice la sottoscritta ( non me la rubate , please) "Ogni teoria, in teoria è valida"
di consequenza l'unica certezza è la relatività.
E mò meditateci, sopra! [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH 899765
Torna in alto Andare in basso
Nuccio Pepe
Top
Top
Nuccio Pepe

Numero di messaggi : 1010
Data d'iscrizione : 13.12.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 22:23

Ma dov'è la PdG ?
Che stia parlando con Gallione * ?







* Seneca " De Vita Beata" ( La Felicità)
Torna in alto Andare in basso
http://www.nucciopepe.wordpress.com
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1493
Data d'iscrizione : 21.09.09

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 22:55

nuccio, vedo che sei fan di Seneca, vorrei farti una domanda. E' vero che è stato lui a dire "la madre degli imbecilli è sempre incinta"? mi pare di averlo sentito dire alla radio, se è così faro parte del suo fanclub!
Torna in alto Andare in basso
Giampiero Pieri
Star
Star
Giampiero Pieri

Numero di messaggi : 2329
Data d'iscrizione : 20.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 23:16

Caspita!
Un accavallarsi di proposte meditative non da poco, visto che ognuna di esse è stata o potrebbe essere oggetto di infinite speculazioni di pensiero.
E' un po' come un montanaro che arrivando in cima alla vetta si guarda intorno soddisfatto per l'altezza vinta.
Ma poi alza lo sguardo e vede un aquilotto che che compie i suoi primi giri, in circolo, e di cerchio in cerchio sale e sale, ebbro com'è del suo volo immenso. L'uomo di colpo si sente più pesante di un masso, preda della gravità tiranna.
L'uccello non ne ha coscienza, e neppure sembra intuirlo, ma a fine giornata anche lui dovrà posarsi nuovamente al nido. Poi spiccherà un nuovo volo, e un altro ancora.
L'uomo guarda l'aquila. E intanto si fa sera, dovrebbe rientrare. Ma poi si siede e aspetta, per vederlo volare ancora.


Ultima modifica di GeF il 12/11/2009, 23:44, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Giampiero Pieri
Star
Star
Giampiero Pieri

Numero di messaggi : 2329
Data d'iscrizione : 20.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 23:20

divagazioni laterali ha scritto:
nuccio, vedo che sei fan di Seneca, vorrei farti una domanda. E' vero che è stato lui a dire "la madre degli imbecilli è sempre incinta"? mi pare di averlo sentito dire alla radio, se è così faro parte del suo fanclub!

Se Neca avesse veramente detto ciò, per forza si sarebbe poi dipartito Lu Cillo amico suo, per non sentirlo!
Cazzatina della sera, Sorry... Razz
Torna in alto Andare in basso
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1493
Data d'iscrizione : 21.09.09

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 23:27

ma Lu Cillo tornò poi pe' magnassi le cassatine del mattino, e bene fece! rabbit
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 23:27

Nuccio ha scritto:
Visto che si parla di filosofia, il brano in oggetto mi ricorda le lettere di Seneca o,in generale, il modo di insegnare dei filosofi greci e latini con il gioco dell'invio di epistole agli allievi o agli amici.
Poi all'interno di tali brani colloquiali si intravedeva, più o meno celata una morale o un pensiero filosofico ed anche politico.
Qui c'è il dubbio.
Sulla libertà, sulla verità, se non anche sulla certezza !
Ho il dubbio su cosa esprimere, senz'altro interessante.
Sulla punteggiatura e sull'andare " punto e a a capo", penso sia intuitivo il mio personale gusto.

Ciao PdG
[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH 899765

Ciao, sono qui.
Il modello è quello senechiano, si, hai indovinato.

Illud a te rogo atque hortor, mi Lucili, ut philosophiam in praecordia ima demittas
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 23:31

divagazioni laterali ha scritto:
ma...ma...ma....costì si parla difizzile, sorbole!


e per dire come dice la sottoscritta ( non me la rubate , please) "Ogni teoria, in teoria è valida"
di consequenza l'unica certezza è la relatività.
E mò meditateci, sopra! [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH 899765

come disse il bardo: solo gli idioti non hanno dubbi, non ho dubbi!
Torna in alto Andare in basso
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1493
Data d'iscrizione : 21.09.09

[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime12/11/2009, 23:44

in questi giorni ho un dubbio cosmico:ma quanta fame devo patire con questa stramaledettissima dieta? e perchè devo pagare una stupida magrissima dottoressa per sentirmi dire che devo morire di fame?
Mò vò a farmi dù salsiccette alla piastra ed un fiasco di vino. PdG, vieni in cucina che se damo da fa?! Molto felice


Ultima modifica di divagazioni laterali il 12/11/2009, 23:55, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Empty
MessaggioTitolo: Re: [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH   [EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
[EPISTOLARIO POSTUMO] EPISTOLA IV - DUBITO ERGO SUM -RUAIRIDH
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Le proposte di scrittura a tema :: Anno Domini 2009-
Vai verso: