RegistratiIndiceCercaAccedi

Condividi
 

 Primavera alla Zerbetta di Gavi

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Emma Bricola
Star
Star
Emma Bricola

Numero di messaggi : 1352
Data d'iscrizione : 27.01.09

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime18/1/2010, 22:37

E la primavera arrivava piano , timida, quasi in pantofole, e ci svegliava dall'intirizzimento invernale.
Non me ne rendevo subito conto , all'inizio era qualche giornata più chiara e qualche rivolo d'acqua sporca ai margini della strada che percorrevo ogni giorno verso la scuola. Era il rumore della neve sfiancata che precipitava dal tetto con piccoli tonfi sordi. Poi qualche ciocca d'erba si intravedeva tra i mucchi di bianco imbrattato e l'acqua cominciava a scorrere in fiumiciattoli sempre più limpidi. Allora l'erba prendeva coraggio e scacciava le ultime cocciute chiazze rimaste.
E infine, una mattina si udivano i cinguettii dei passeri; quelli che avevan taciuto per mesi , ora cantavano tutti insieme. Era il segno della resa totale da parte della cattiva stagione. Qualche volta essa sferrava un ultimo attacco, qualche tafferuglio col vento e col sole ma eran baruffe di poco conto.
Il vento spazzava via la nebbia e diffondeva fragranze arcaiche che accendevano la voglia di fare , di correre, di uscire a respirarle.
Prendevo il sentiero che portava alla valle e mi riempivo gli occhi col verde sfrontato dei campi, tenero ma prepotente nell'affermare il dominio su tutti gli altri colori.
I vitigni si stiracchiavano occhieggiando di gemme nuove, pareva si mettessero in movimento al ritmo frivolo dell'aria più tiepida, si smuovevano disincantati , quasi stupiti . Sembrava dicessero:-Di già?
Noi camminavamo tra i filari , affondando gli stivali di gomma nelle morbide zolle, cercavamo pianticelle di valeriana appena nate e ne colmavamo i cesti, ci sentivamo orgogliose perché sapevamo distinguere l'erba buona da quella cattiva.
E alla sera si mangiava quell'insalata che aveva il gusto del nuovo , magari con due uova al tegamino : che piacere ci regalavano! Sapori poi cercati in altri luoghi e in altri tempi , ma mai più ritrovati.
Al mattino i raggi del sole mi accarezzavano il viso e mi svegliavano. Aprivo gli occhi e mi soffermavo a guardare gli strani giochi che faceva la polvere passando attraverso i fasci luminosi.
Miriadi di puntini bianchi galleggiavano e danzavano tutto intorno. Una via lattea di milioni di stelle polverose correva per la stanza, galassie sempre nuove seguivano i movimenti della luce.
Le mie mani spostavano le stelle e volevano diventarne padrone, tentavano di comandare e perdevano ogni volta la partita.
Poi mi alzavo e andavo alla finestra a godere il nuovo giorno.
Sempre mi incantavo alla vista delle colline inondate dalla luce, al calore che mi dava quel paesaggio. Ed ora che quella casa non l'ho più , mi chiedo dove potrò ritrovare quelle sensazioni , quella sicurezza, quel senso di fiducia che trovavo allora con un solo sguardo alla collina.
Torna in alto Andare in basso
Luca Curatoli
Star
Star
Luca Curatoli

Numero di messaggi : 2173
Data d'iscrizione : 04.01.08

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 09:54

quella stagione potrebbe essere di quaranta anni fa, potrebbe essere l'anno scorso, o ieri, quando ancora nelle letto della stagione fredda, abbiamo pensato di sognare un mondo perduto da sembrarci mai esistito. ieri, ci siamo svegliati mentre ancora sentivamo una strana luce addosso e "Noi camminavamo tra i filari , affondando gli stivali di gomma nelle morbide zolle, cercavamo pianticelle di valeriana appena nate e ne colmavamo i cesti, ci sentivamo orgogliose perché sapevamo distinguere l'erba buona da quella cattiva."

oggi, nel respiro lento di un racconto - nella lentezza della parola, la tua parola Emma - la rapidità dell'occhio, forse, ci tiene sveglia la lingua
Torna in alto Andare in basso
Emma Bricola
Star
Star
Emma Bricola

Numero di messaggi : 1352
Data d'iscrizione : 27.01.09

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 13:19

Luca , ti ringrazio. Quella luce , quelle sensazioni, oggi per me , sono difficili da ritrovare. Probabilmente sono diversa da allora, ed è per questo.
Un abbraccio
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 15:11

Scusa se il mio commento sarà impersonale... ragioni di privacy Wink

Bella anche questa pagina, mi è piaciuta sopratutto questa: "Sapori poi cercati in altri luoghi e in altri tempi , ma mai più ritrovati." e poi come hai trattato poeticamente una cosa di solito tanto odiata, la polvere.
Ora aspettiamo Estate e Autunno, novella Vivaldi!
Torna in alto Andare in basso
Emma Bricola
Star
Star
Emma Bricola

Numero di messaggi : 1352
Data d'iscrizione : 27.01.09

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 17:07

Grazie PDG! sono contenta che tu sia passata di qua, anche se non saprò mai chi sei Very Happy
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 17:28

Mica detto... se il brano ti piacesse e tu me lo chiedessi magari potrei anche dirtelo, una volta o l'altra Primavera alla Zerbetta di Gavi 291658
Torna in alto Andare in basso
Emma Bricola
Star
Star
Emma Bricola

Numero di messaggi : 1352
Data d'iscrizione : 27.01.09

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 17:42

E come faccio a dirtelo se sei anonimo? Vabbè te lo dico, l'ho letto, mi piace. Ma non faccio più commenti al round perchè non ne sono in grado. io non sono erotica ma nevrotica. Molto felice
Torna in alto Andare in basso
Nuccio Pepe
Top
Top
Nuccio Pepe

Numero di messaggi : 1010
Data d'iscrizione : 13.12.08

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 17:58

Emma !!
In effetti aspettiamo Estate, Autunno ed Inverno; se continui a darci queste pagine staremo trepidanti Laughing in attesa delle prossime ....... cheers
Torna in alto Andare in basso
http://www.nucciopepe.wordpress.com
Emma Bricola
Star
Star
Emma Bricola

Numero di messaggi : 1352
Data d'iscrizione : 27.01.09

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 18:07

Nooo Nuccio, non vorrei rompere i c-----ni più di tanto!Le quattro stagioni, può diventare davvero una pizza Laughing
Torna in alto Andare in basso
Giuseppe Buscemi
Star
Star
Giuseppe Buscemi

Numero di messaggi : 2457
Data d'iscrizione : 28.04.08

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 18:49

Emma Bricola ha scritto:
Nooo Nuccio, non vorrei rompere i c-----ni più di tanto!Le quattro stagioni, può diventare davvero una pizza Laughing
Eccellente, ragazza, battuta eccellente! Laughing
Torna in alto Andare in basso
Giuseppe Buscemi
Star
Star
Giuseppe Buscemi

Numero di messaggi : 2457
Data d'iscrizione : 28.04.08

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 18:49

Sì, certo, ora m'o leggo
Torna in alto Andare in basso
Giuseppe Buscemi
Star
Star
Giuseppe Buscemi

Numero di messaggi : 2457
Data d'iscrizione : 28.04.08

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 18:56

Non bambina come la neve; incantata ma mediata.
Tutta la prima parte, la descrizione del lento insediarsi della primavera, è notevole, specie considerando il rischio di cadere nel luogo comune.
Torna in alto Andare in basso
Emma Bricola
Star
Star
Emma Bricola

Numero di messaggi : 1352
Data d'iscrizione : 27.01.09

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime19/1/2010, 20:15

Gibbì, grazie di aver espresso benevolo commento alla Briscola! Un abbraccio Primavera alla Zerbetta di Gavi 323384
Torna in alto Andare in basso
Mario Malgieri
Star
Star
Mario Malgieri

Numero di messaggi : 1878
Data d'iscrizione : 12.05.08

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime20/1/2010, 15:34

Emma Bricola ha scritto:
E come faccio a dirtelo se sei anonimo? Vabbè te lo dico, l'ho letto, mi piace. Ma non faccio più commenti al round perchè non ne sono in grado. io non sono erotica ma nevrotica. Molto felice

Bel gioco di parole, e bella la battuta sulla pizza Very Happy ... sei in forma umoristica eccellente!
Ah già. la primavera mi è piaciuta quasi quanto l'inverno. Il "quasi " è solo per le mie preferenze personali: adoro la neve!
Torna in alto Andare in basso
Emma Bricola
Star
Star
Emma Bricola

Numero di messaggi : 1352
Data d'iscrizione : 27.01.09

Primavera alla Zerbetta di Gavi Empty
MessaggioTitolo: Re: Primavera alla Zerbetta di Gavi   Primavera alla Zerbetta di Gavi Icon_minitime20/1/2010, 15:53

Grazie Mario!!
E visto che sono umoristica "grazie Mario" Mi fa sovvenire questo