RegistratiIndiceCercaAccedi

Condividi
 

 APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime23/5/2010, 19:20

Era una fresca limpida giornata d'aprile e gli orologi segnavano l'una.
In lontananza si intravedeva il lago Kivu e un corteo di nuvole nere che promettevano la trasformazione della giornata in una lunga pioggia avvolgevano il vulcano Karisimbi che ad intervalli quasi regolari squarciava con il rosso violento dei lapilli la coltre scura delle nubi.
Hellen sostava nella veranda del cottage sorseggiando una tazza di tè.
Ogni giorno le risuonavano nelle orecchie le frasi concitate del notiziario di alcuni giorni prima.
L’esplosione dell’aereo presidenziale aveva fatto da innesco allo scoppio, in un attimo, di un conflitto etnico senza precedenti.
Un vero e proprio genocidio, centinaia, migliaia, infine centinaia di migliaia di morti, una popolazione sbandata in fuga dai massacri e da se stessa.
Un fiume di orfani, di bambini senza meta in giro per il Ruanda.
Nella sua tenuta Hellen viveva con un misto di apprensione e di incredulità i frammenti di notizie che giungevano in quella oasi.
Violenze, stupri, omicidi a colpi di machete, esecuzioni sommarie.
Un brivido le percorse la schiena. Diede un altro sguardo al vulcano in lontananza, pensò che la foschia quasi perenne sembra proteggerlo alla vista assieme ai resti di Dian Fossey e agli ultimi esemplari dei suoi gorilla.
Stava rientrando quando Ishim le fece cenno di voltarsi. Vicino al recinto delle piccole figure avanzavano lentamente, Hellen guardava incuriosita e dapprima con un passo indeciso, poi sempre più rapidamente  infine correndo andò loro incontro, chiamando a gran voce le persone di casa:
“ Ishim, Ishim … !!!! Svelta, corri “
“ Habay, Habay !! Ma dove siete … ? “
Appena giunse davanti ai bambini che si erano arrestati all’improvviso, cadde in ginocchio. Non riusciva a capacitarsi, le lacrime le solcavano il viso, cercava di rassicurare quei piccoli tremanti, impauriti, sicuramente affamati.
La lunga permanenza nella regione, le aveva consentito di imparare abbastanza bene la difficile lingua locale, così invitò i piccoli a seguirla.
Gahungu, uno scricciolo di non più di quattro anni, si fece prendere subito per mano da Hellen e gli altri si accodarono, circondati, quasi a volerli proteggere, dalle donne e dagli uomini della fattoria.
Kadende non volle lasciare assolutamente la sorellina di pochi mesi  che teneva in braccio sicuramente da giorni e giorni.
Dopo che i cinque bambini furono ripuliti, rifocillati e rasserenati, Hellen li invitò a seguirla in veranda.Goccioloni di pioggia cominciavano a cadere, i lampi  squarciando il buio che sembrava inseguire un tramonto striato di rosso, illuminavano il prato curato e gli alberi tutto intorno.
Ishim si era avvicinata in silenzio, gli occhi gonfi, portando un vassoio di biscotti appena sfornati.
Masticando lentamente un biscotto ancora fragrante, Nizey, 12 anni, cominciò a parlare guardando diritto avanti a sé.
I suoi genitori erano stati uccisi a colpi di machete, davanti ai suoi occhi, lui era sopravvissuto fingendosi morto sotto il corpo della madre, mentre di sua sorella non aveva avuto più notizie, ricordava solo le sue urla mentre degli uomini la caricavano su un camion.
Camminando senza meta aveva incontrato Kadende con la sua sorellina in braccio.
A lei avevano bruciato la capanna con dentro il resto della famiglia mentre si trovava al fiume per prendere l’acqua per la sera, con la piccola Junal attaccata al suo collo, come sempre.
Gahungu lo avevano trovato alcuni chilometri e qualche giorno dopo mentre piangeva, solo, nudo, sul ciglio del sentiero.
Madeline si era aggiunta al gruppetto in silenzio e in silenzio continuava a stare, girando e rigirando un biscotto fra le mani.
Ogni tanto un singhiozzo le sfuggiva.Si era disfatta rapidamente, appena entrata in casa, del suo vestitino di stoffa grezza intriso di sangue raggrumato all’altezza del ventre.
I tuoni si erano allontanati, la pioggia cessata, come se anche il cielo avesse smesso di piangere, una foschia umida iniziava a sollevarsi dalla terra.
Gli orologi della casa segnavano ancora una volta l’una.
Dodici ore per fare incontrare tanti destini, tante vite.
Hellen ora sapeva cosa fare.
Aveva deciso, ancora una volta istintivamente.
Carezzando la testa di Gahungu che le si era addormentato in braccio, aveva chiamato Ishim.
“ Domani fai svuotare i magazzini, pulite tutto e sistemate quanti più letti, brande, giacigli potete “
“ Senti il vulcano, Ishim ? Ci sta dicendo che altri, tanti altri bambini stanno seguendo la sua voce, che stanno arrivando qui. Dobbiamo essere pronti “.


Ultima modifica di PDG Lunedì il 23/5/2010, 19:24, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime23/5/2010, 19:21

Chiedo venia, pubblico il brano un pò in anticipo, ma stasera prevedo di fare mooolto tardi !
La PdG del Lunedì ( con anticipo alla Domenica) vi saluta e vi aspetta !
Torna in alto Andare in basso
Mario Malgieri
Star
Star
Mario Malgieri

Numero di messaggi : 1878
Data d'iscrizione : 12.05.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime23/5/2010, 19:44

Pdg, buona domenica, e grazie.
Grazie per questa pagina atroce, ma ogni tanto occorrono anche queste.
Una pagina che si apre in un paesaggio esotico e semiselvaggio, dove tutto, a dispetto dell'orologio che avanza, sembra essere fermo da secoli.

Ma tu ci ricordi che non è così: ci pensano gli uomini e il loro innato, irrefrenabile istinto di distruzione e sopraffazione a risvegliarci da un sogno che era tale solo perchè non volevamo vedere la realtà.
E per fortuna ci sono esseri umani che fanno onore al loro nome, e cercano per quanto possono non a porre rimedio dove rimedio non ci può essere, ma almeno ad attenuare le conseguenze dell'umana ferocia.
A me ciò che più rimane impresso della tua pagina è il pudore di questa frase, che invece racchiude una innominabile ferocia: "Ogni tanto un singhiozzo le sfuggiva.Si era disfatta rapidamente, appena entrata in casa, del suo vestitino di stoffa grezza intriso di sangue raggrumato all’altezza del ventre."
Bravissima, e ancora grazie.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime23/5/2010, 19:53

Ciao Mario,
grazie a te.

E' un brano che trae spunto dagli eccidi in Ruanda.
Ho letto qualcosa ( una biografia di una donna che ha vissuto quel periodo) e le parole scritte mi hanno sconvolto forse più delle immagini del film Hotel Rwanda.
Torna in alto Andare in basso
Luca Curatoli
Star
Star
Luca Curatoli

Numero di messaggi : 2173
Data d'iscrizione : 04.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime23/5/2010, 19:59

il nome di quel lago mi ha incuriosito e così navigando ho scoperto che si trova al confine del Ruanda, terra insanguinata, di cui ci siamo dimenticati presto. connettendo connettendo mi si è chiarito anche il titolo: quel genocidio si è concluso in una manciata di mesi... ho letto che a luglio era tutto finito. qui la storia che ci lasci penna del lunedì, ha la velocità di uno sguardo: da quello che deve essere un bel luogo, la protagonista già vede il precipitare degli eventi. da questo punto di vista l'esilità della trama fa corpo con una storia destinata a divenire teatro di guerra. quel lago come ho letto, sarà riempito di corpi orrendamente mutilati. i nomi si rincorrono come le voci e davvero non è importante sapere di più, anche se quando si rincorrono così tanti nomi a me viene l'ansia di saperne di più...
Torna in alto Andare in basso
Franca Bagnoli
Star
Star
Franca Bagnoli

Numero di messaggi : 1679
Data d'iscrizione : 02.04.10

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime23/5/2010, 22:07

Una pagina veloce, come un urlo improvviso per l' orrore che è esploso. Ricordo le tragiche vicende del Ruanda, vicende doppiamente tragiche perché, se non ricordo male, si trattò di stragi tribali, come a dire fratelli contro fratelli. Da quale oscurità del cuore umano emerge questa follia distruttiva?
Torna in alto Andare in basso
http://www.francamente.ning.com
Fabio Marchiò
Top
Top
Fabio Marchiò

Numero di messaggi : 164
Data d'iscrizione : 11.04.10

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime23/5/2010, 23:26

C'è sempre una cosa da fare, dopo. Aprire se stessi all'orrore e tentare di porre rimedio, con immediatezza.
Ancor prima è esser testimoni, esser memoria esser presenza.
Questa pagina lo fà, grazie PDG.
Torna in alto Andare in basso
Franca Bagnoli
Star
Star
Franca Bagnoli

Numero di messaggi : 1679
Data d'iscrizione : 02.04.10

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime23/5/2010, 23:33

Mi sono un po' documentata ed ho scoperto che fu la mano nera del colonialismo a mettere gli Huto contro i Tutsi, abbandonando poi gli uni e gli altri al loro destino.
Torna in alto Andare in basso
http://www.francamente.ning.com
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 07:01

Ciao Luca, Franca e Fabio,
grazie per avere letto e commentato.
La PdG è contenta di avere suscitato interesse e di avervi stimolato ad approfondire questa triste pagina di storia.
Un abbraccio
APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE 952353
Torna in alto Andare in basso
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1490
Data d'iscrizione : 21.09.09

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 07:24

Gulp, un inizio di mattinata non proprio allegro, ma sicuramente anche queste atrocità sono una realtà che dovrebbe fare vergognare il genere umano, ma che ormai tanti sembrano avere scordata.
Le tue parole si infilano sotto la pelle e lasciano la sensazione di impotenza, la stessa che si prova davanti ad ogni guerra, ad ogni massacro, ad ogni oscenità perpretata in nome della libertà. In questo caso le due etnie volevalo liberarsi una dell'altra ottenendo solo la libertà di morire.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 07:29

Ciao Rita,
Citazione :
Le tue parole si infilano sotto la pelle
!!!

Grazie della lettura.

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE 899765
Torna in alto Andare in basso
Mario Malgieri
Star
Star
Mario Malgieri

Numero di messaggi : 1878
Data d'iscrizione : 12.05.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 12:34

Ehi, Penne, Pennini e Pennarelli, adesso è ora di pranzo, ma dopo, prima della pennichella, qui c'è un racconto che merita di essere letto!
Torna in alto Andare in basso
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1490
Data d'iscrizione : 21.09.09

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 12:42

aspetta, oggi è lunedì, sono tutti al mercato... Wink
Torna in alto Andare in basso
Annamaria Giannini
Top
Top
Annamaria Giannini

Numero di messaggi : 1185
Data d'iscrizione : 03.11.09

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 13:35

Bellissima pagina. Non troppo lunga, ma dice tutto col dono della sintesi e di sentimenti spiegato con grazia e concisione.
Mi è piaciuta davvero tanto PDG: Bravissima!
Una storia di orrore narrata in una pagina, una lacrima di umanità in un lago di sangue.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 14:23

Mario grazie del supporto !

Annamaria grazie anche a te per il benevolo commento !!
Citazione :
lacrima di umanità in un lago di sangue.
...e ma qui anche nei commenti le Penne non scherzano !

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE 556327
Torna in alto Andare in basso
Annamaria Giannini
Top
Top
Annamaria Giannini

Numero di messaggi : 1185
Data d'iscrizione : 03.11.09

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 16:19

PDG Lunedì ha scritto:
Mario grazie del supporto !

Annamaria grazie anche a te per il benevolo commento !!
Citazione :
lacrima di umanità in un lago di sangue.
...e ma qui anche nei commenti le Penne non scherzano !

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE 556327

Quando dalle parole nascono nuove parole è in gioco l'emozione, e la tua pagina colpisce dritto al cuore.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 17:08

Sleep


APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE 770113


APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE 545810

UN DOPPIO CAFFE' PER SVEGLIARCI ??????
Torna in alto Andare in basso
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1490
Data d'iscrizione : 21.09.09

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 17:23

un caffè? magari due.
Mentre aspettiamo che i lettori-commentatori arrivino a casa dal lavoro, parliamo un poco di libri.
Sta avendo fortuna (per sua disgrazia) l'editoria che parla della disperazione del mondo, di certe situazioni simili appunto a quella della guerra nel Ruanda. Finalmente il popolo bianco, solitamente affannato a fare la fila all'Ikea, si sta svegliando, desidera sapere, prendere posizione, avere un'opinione e partecipare. Numerosi sono i movimenti d'opinione a favore di questa o quella causa, e speriamo che non rimangano solo opinioni.
Avete qualche libro da suggerire?
Io vi propongo "Il silenzio dell'innocenza" e meraviglia delle meraviglie ( e forse anche no) l'autrice ringrazia calorosamente niente meno che Emma Bonino per la sua collaborazione, non letteraria, ma intesa ad aiutare le vittime.
I libro tratta della compravendita delle bambine schiave del sesso, nell'area della Cambogia e dintorni.
Se volete stare male leggete questo libro, se volete partecipare rendervi conto delle altre realtà, leggete anche gli altri.
L'editoria s'è svegliata e inizia a diffondere realtà che noi nemmeno immaginiamo, in molti i Paesi accadono nefandezze terribili. In genere una quota del ricavato viene devoluto per sostenere le vittime.
Non è mia intenzione rubare la scena alla Penna del Lunedì, ma visto l'argomento introdotto, mi è parso doveroso affrontare certe cose.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 17:54

Sono d'accordo.
Brava Rita il senso del discutere deve essere proprio questo.
Ci sono libri veramente interessanti.
Io ho letto " Land of thousand hills" ovvero La terra delle mille colline che parla proprio del Ruanda.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 17:56

... la PdG non si era accorta che la " cornice" dell'avatar è verde !
Mi piace !
Torna in alto Andare in basso
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1490
Data d'iscrizione : 21.09.09

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 18:56

Certi libri mi terrorizzano, riesco a finirli con grande angoscia, ma fare finta che certe cose non esistano, non serve. Non credo che sia nella mia possibilità fare qualcosa, ma anche solo parlarne, e parlarne e ancora parlarne...alla fine intopperò in qualcuno che possa fare qualcosa.
Torna in alto Andare in basso
Nuccio Pepe
Top
Top
Nuccio Pepe

Numero di messaggi : 1010
Data d'iscrizione : 13.12.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 19:09

eccomi APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE 107918

Un brano drammaticamente essenziale.
Ci sono realtà crudeli che avvengono quotidianamente. In Ruanda il dramma fu l'esercito di orfani lasciato dalla guerra civile, oltre 800.000 !!
Non ricordo bene,ma ho letto ( forse un servizio giornalistico) o visto qualcosa dove si raccontava di un'auto che nel buio procedeva saltellando. Gli occupanti scesero e si accorsero che stavano procedendo su un tappeto di cadaveri che ingombravano tutta la strada per centinaia e centinaia di metri.

Brava PdG, grazie per questo spunto di riflessione.

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE 899765
Torna in alto Andare in basso
http://www.nucciopepe.wordpress.com
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 19:47

Ciao Nuccio,
un grazie anche a te !

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE 899765
Torna in alto Andare in basso
Margherita Bassi
Top
Top
Margherita Bassi

Numero di messaggi : 531
Data d'iscrizione : 19.12.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 20:49

Ciao PDG eccomi, che giornata affollata.
Ti leggo subito.
Torna in alto Andare in basso
http://volodelfalco.splinder.com/
Margherita Bassi
Top
Top
Margherita Bassi

Numero di messaggi : 531
Data d'iscrizione : 19.12.08

APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime24/5/2010, 20:58

Una storia che strappa l'anima carissima PDG, e che ogni tanto va tirata fuori, e parla del dolore a cui viene esposto l'uomo quando ci va di mezzo la crudeltà.
Il piccolo Gahungu era addormentato anche sulle mie ginocchia, e anche Madeline, nel suo solito silenzio agghiacciante da sentire. Bellissimo il distacco e allo stesso tempo l'empatia con cui racconti, sai coinvolgere facendo sentire tutta la durezza del momento, e l'abisso che ci separa dalla situazione che non potremmo vivere mai, e la meravigliosa vicinanza alle sofferenze enormi che dei bambini in guerra devono sopportare.
Complimenti a te, forte e bravissima PDG, grazie per il tuo racconto.
Torna in alto Andare in basso
http://volodelfalco.splinder.com/
Contenuto sponsorizzato




APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Empty
MessaggioTitolo: Re: APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE   APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
APRILE, 1994 - NUCCIO PEPE
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Le proposte di scrittura a tema :: Anno Domini 2010-
Vai verso: