RegistratiIndiceCercaAccedi

Condividi
 

 UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI

Andare in basso 
AutoreMessaggio
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime27/6/2010, 21:40

“Vagina”. “Ecco, l’ ho detto. “Vagina”. L’ ho ripetuto”. Distesa sul lettino dello psicanalista,  Anna ebbe un moto di soddisfazione e sorrise: era riuscita a pronunciare due volte una delle parole che non riusciva più a dire da quando era stata violentata.  “Brava” – disse il professore Altobelli.- Per oggi può bastare. Lo sforzo che ha fatto per pronunciare quella parola è stato notevole. Ora si rilassi. Vada a prendersi un gelato o al cinema con un’ amica.  Ci vediamo tra una settimana, ma se sente il bisogno di parlare o si sente agitata mi telefoni e fissiamo un appuntamento per anticipare la seduta”. Anna uscì dallo studio di Altobelli molto sollevata ma sentì che la sua storia di dolore non era ancora finita.  Se pensava ad un rapporto sessuale le venivano i brividi e sentiva che non ce l’ avrebbe mai fatta, neanche con un uomo di cui si fosse follemente innamorata.  Ma era capace di innamorarsi? Nemmeno di questo era sicura.  Aveva diciotto anni e non le era ancora capitato. Anzi, se un amico le sfiorava appena il braccio, si ritraeva, imbarazzatissima, spaventata da ciò che l’ amico potesse pensare.


          Di seduta in seduta arrivò il momento di una domanda cruciale del professore Altobelli. “Se la sente di raccontare, più ampiamente di  quanto fece la prima volta che venne da me? Quando è stata violentata? Da chi? Lo ha detto ai suoi genitori? La violenza è avvenuta una sola volta o di più?” Anna ebbe un sussulto, respirò a lungo e cominciò a raccontare. “A violentarmi è stato uno zio che frequentava la mia casa. La prima volta aprii la porta io. In casa ero sola. Mio padre mi aveva detto di non aprire a nessuno quando, per brevissimo tempo, rimanevo  sola in casa. Quella volta salii su una sedia e guardai dallo spioncino e quando vidi lo zio  aprii senza problemi. Lo zio mi prese per mano dolcemente, io lo seguii senza timore ma quando fummo in camera da letto mi ci scaraventò sopra brutalmente e…successe”. Anna era arrossita  e Altobelli notò che le tremavano le mani.  “Ero sconvolta. Lo zio se n’ era andato velocemente.  Io  corsi in bagno e vomitai. Poi feci una doccia. Mi ricordo che faticai molto ad afferrare l’ impugnatura  della doccia.  Era abbastanza  in alto per me che avevo dieci anni.  A mia madre e mio padre non dissi niente. Mi vergognavo troppo. Ci furono altre due volte.   In tutti e due i casi lo zio entrò in casa un momento prima che mia madre uscisse per una commissione. Lo zio era il fratello di mia madre per cui la mamma mi lascò sola con lui senza alcun timore.  Poi mi ribellai:  quando mio zio suonava il campanello correvo alla porta prima che ci andasse mia madre  e gli dicevo “Vattene o mi metto a gridare e farò accorrere tanta gente”.  Da allora quell’ orrore non si ripeté più.


    Altobelli  stette a lungo in silenzio. Poi chiese: “Suo zio è ancora vivo?” Anna accenno di si con la testa.
       “Se la sente di denunciarlo?” Anna disse di capire che sarebbe stato suo diritto ed anche suo dovere ma che non se la sentiva di affrontare un processo di cui  conosceva tutti i rischi e le trappole.  “Noi continueremo le sedute. Intanto vada da un avvocato per accertarsi che il reato, nel suo caso, non sia caduto in prescrizione”- disse Altobelli.  Se trova il coraggio sarebbe bene  che ne parlasse ai suoi genitori. Sarebbe un aiuto in più.  Per ora le posso dire che abbiamo fatto un buon tratto di strada e che dovremo farne altra. Speriamo non tanta”. Si alzò in piedi e tese la mano ad Anna che la strinse con un sorriso. “Ci vediamo la prossima settimana” . disse Altobelli.  “ Grazie Professore” . disse Anna. E si avviò, abbastanza leggera verso casa.  Altobelli aveva detto di sperare che la strada da percorrere ancora non fosse tanta.  Anna pensava che c’ erano ancora da affrontare impervi sentieri:  parlare ai genitori, andare da un avvocato e, se il reato non fosse caduto in prescrizione, affrontare un processo nel quale magari le avrebbero rimproverato  di avere aperto con troppa leggerezza la porta di casa, facendo finta di non sapere che non l’ aveva aperta a uno sconosciuto ma allo zio. Si senti schiacciare da un macigno.  


        Poi si fece coraggio.  “Ci sarà da lottare – si disse -. Ebbene, lotterò. Ci sarà un po’ di giustizia per una bambina che ha visto bruciare la sua infanzia, l’ adolescenza e la giovinezza. Mi auguro di vivere quella che mi resta”. Andò in camera sua, si mise davanti allo specchio,  si pettinò  con cura , si truccò un po’.
     “Beh, dopo tutto, non sono uno sgorbio”  Lo specchio le rimandò l’ immagine di una ragazza carina e sorridente.  “ E adesso cominciamo a percorrere l’ ultimo tratto di strada – si disse – per lungo che sia, avrà una fine!


Ultima modifica di PDG Lunedì il 27/6/2010, 22:14, modificato 4 volte
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime27/6/2010, 21:43

Eccomi a voi, penne, pennini e pennoni. Buona sera a tutti, in primis alla nostra fantastica Admin.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime27/6/2010, 21:50

Non mi dite che state ancora mangiando!
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime27/6/2010, 22:36

Perché quella riga rossa?
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime27/6/2010, 22:43

Ma a chi rispondo , che non c' è nessuno!
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime27/6/2010, 22:45

Buonanotte e a domani.
Torna in alto Andare in basso
Divagazioni laterali
Star
Star
Divagazioni laterali

Numero di messaggi : 1493
Data d'iscrizione : 21.09.09

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 06:37

quale riga rossa?


Buon pezzo, Lunedì, purtroppo ora frequente negli articoli di cronaca tanto più tremenda quando si tratti di minori.
Credo che sia uno dei delitti peggiori che l'uomo possa compiere, perchè la vittima firmerà un mutuo eterno con un orribile ricordo e spesso il violentatore se la cava invece con piccole condanne, che tra una balla e un'altra magari non sconta nemmeno.
Bisognerà aspettare che venga violentata la figlia di un ministro per aumentare le pene e renderle eseguibili.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 07:52

Buongiorno, Rita. Grazie dell' attenzione. La riga rossa? Ieri sera c' era e c' è anche adesso. Non me ne ero mai accorta Ieri sera era deserto e quella riga mi è sembrata un segno di vita.
Torna in alto Andare in basso
Mario Malgieri
Star
Star
Mario Malgieri

Numero di messaggi : 1878
Data d'iscrizione : 12.05.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 08:42

Buongiorno PdG, buongiorno Penne e pennini, buongiorno Admin.
Ieri c'era il deserto, e l'altro ieri invece pure, ma è normale d'estate, sopratutto dopo una primavera non pervenuta con conseguente voglia arretrata di caldo, sole e... bellezze della natura Very Happy
Il racconto di oggi non è un racconto, è un paradigma. Come ha già notato Rita, si parla di un fenomeno tanto frequente (le statistiche ufficiali sono errate per difetto almeno di un ordine di grandezza) quanto ignobile. Bambini e bambine che si porteranno per tutta la vita un carico psicologico tale da influenzare il loro comportamento e la loro capacità di relazionarsi col prossimo. E poi "qualcuno" ha avuto il coraggio di tentare di alleggerire il reato di pedofilia....
Ben scritto, PdG. e sopratutto ben scelto l'argomento: dobbiamo sempre vigilare sui nostri figli, nipoti, piccini in genere, e su certi "zii".

p.s. mica tanto ignota, PdG... ci manca solo la tua firma Laughing
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 09:15

Buongiorno, Mario. Grazie delle tue parole. Ma sei sicuro di avermi riconosciuta? Non se se esserne contenta o dispiaciuta. Mi piace tanto essere in incognito.
Torna in alto Andare in basso
Mario Malgieri
Star
Star
Mario Malgieri

Numero di messaggi : 1878
Data d'iscrizione : 12.05.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 09:33

PDG Lunedì ha scritto:
Buongiorno, Mario. Grazie delle tue parole. Ma sei sicuro di avermi riconosciuta? Non se se esserne contenta o dispiaciuta. Mi piace tanto essere in incognito.

al 110% carissima. é come non riconoscere il vero volto di Zorro dietro la mascherina Very Happy
UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Zorro
Torna in alto Andare in basso
Mario Malgieri
Star
Star
Mario Malgieri

Numero di messaggi : 1878
Data d'iscrizione : 12.05.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 13:00

D'accordo, sabato e domenica tutti al mare, o ai monti, o ai laghi.... e lunedì tutti al lavoro, o a riposarsi dopo gli strapazzi del sabato e della domenica, e la Penna del Giorno con pochi, fedeli accoliti a fissare uno schermo sempre uguale... ragazze e ragazziiiiiiiiiiiiii, dove siete?
Torna in alto Andare in basso
Claudio Esposito
Top
Top
Claudio Esposito

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 04.11.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 16:00

Eccomi qua!! Meglio tardi che mai... Eh sì, devo ammettere che, in questi primi giorni d'estate (finalmente..dopo un inverno infinito...) si è impadronito di me un irresistibile languore, con tanta voglia di...fare assolutamente niente...

L'indolenza ha colpevolmente riguardato anche la mia partecipazione al nostro bel forum...
Chiedo quindi umilmente perdono a Daniela, a tutte le amiche penne, e a te, carissima PDG.

Detto ciò, veniamo al dunque:
Ho letto con grande interesse il tuo racconto, un testo drammaticamente attuale che, al di là di un commento meramente letterario, ha il grosso merito di porre l'accento su un problema gravissimo di cui non si parla mai abbastanza. Anzi, come ha giustamente fatto notare con indignazione Mario, certi nostri "pseudoonorevoli" dei miei stivali... hanno incredibilmente cercato di "alleggerire" il reato di pedofilia!! Un reato tanto più odioso ed ignobile, quando viene consumato (come in questo tuo racconto) nell'ambito familiare, da parte di parenti stretti, come lo zio di Anna, che approfittano vigliaccamente della loro posizione di "insospettabili"... Quindi, sono doppiamente colpevoli, se così si può dire...

Speriamo, come auspica Rita, che le pene per questi crimini possano aumentare e, soprattutto, essere scontate in galera fino all'ultimo minuto dell'ultimo giorno!!!

Torna in alto Andare in basso
http://www.alidicarta.it  www.babyloncafe.eu
Mario Malgieri
Star
Star
Mario Malgieri

Numero di messaggi : 1878
Data d'iscrizione : 12.05.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 16:13

Cari amici, una nota di servizio: per qualche giorno andrò dove qualcuno mi vorrebbe mandare: a quel paesino nella valle d'Aosta dove persino il campo dei telefonini arriva col fiatone e il collegamento internet è più che precario.
Quindi sopportate la mia assenza ( cheers cheers cheers ) e attendete con fiducia il mio ritorno ( affraid ).
Torna in alto Andare in basso
Claudio Esposito
Top
Top
Claudio Esposito

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 04.11.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 16:46

Mario Malgieri ha scritto:
Cari amici, una nota di servizio: per qualche giorno andrò dove qualcuno mi vorrebbe mandare: a quel paesino nella valle d'Aosta dove persino il campo dei telefonini arriva col fiatone e il collegamento internet è più che precario.
Quindi sopportate la mia assenza ( cheers cheers cheers ) e attendete con fiducia il mio ritorno ( affraid ).
Beato te Mario!!!! Anche a me piacerebbe andarmene... a quel paesino... e rilassarmi beato nella natura, al canto degli uccellini....
.... Invece: mi trovo in ufficio... tra carte e faldoni vari... al "canto" dei... cellulari... Sad
Sigh!!!! Va beh, mi rifarò (spero) ad agosto!!
Torna in alto Andare in basso
http://www.alidicarta.it  www.babyloncafe.eu
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 17:05

Buone vacanze, Mario. Io sono stata due volte in Val d' Aosta. ero con tutta la famiglia in una pensioncina a conduzione famigliare. Ma davanti a noi c' era il Monte Rosa e ci siamo girate tutte le Valli e visto quasi tutti i Castelli. Un abbraccio. La PDG Lunedì.


Ultima modifica di PDG Lunedì il 29/6/2010, 00:10, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime28/6/2010, 17:06

Grazie Claudio del tuo passaggio e dell' apprezzamento. La PDG Lunedì.
Torna in alto Andare in basso
Lara Kelly
Top
Top
Lara Kelly

Numero di messaggi : 751
Data d'iscrizione : 28.05.10

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime29/6/2010, 15:57

Ciao PDG, non ho avuto modo di leggerti ieri, ma l'ho fatto oggi.
Il brano riporta una di quei scenari tanto attuali,
dove l'infamia la fa da padrone dentro le stesse mura domestiche
dove avviene quasi la maggioranza delle violenze sessuali.

il brano non stupisce, purtroppo, poichè simbolo di una sempre più frequente
storia di ordinaria follia quotidiana.

ciao PDG Smile
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime29/6/2010, 16:55

Grazie, Lara. Un tuo commento è sempre benvenuto. Un abbraccio.
Torna in alto Andare in basso
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime29/6/2010, 20:13

Oh, ma è ora di andare a mangiare. Poi tutti qui a commentare. Ma Daniela sta bene? Speriamo che sia in vacanza. Era tanto stanca.
Torna in alto Andare in basso
dario guadagnini
Top
Top
dario guadagnini

Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 06.05.10

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime29/6/2010, 22:32

No Mario, Zorro sono io ... e poi mi hai anticipato con quella bella parolina " paradigma".
Proprio così quanto letto è un paradigma , un paradigma raccontato.
Il resoconto amaro di povere persone impotenti , vittime e carnefici allo stesso tempo
Nascosti nell'anonimato, piccoli e dannosi prodotti del degrado umano che si celano dietro mura famigliari.
E' proprio il caso di dire : la coscienza con le spalle al muro
Il finale lancia un segnale, un messaggio di reazione individuale, di fronte alla gravità degli eventi spesso omertosi.
Salutoni da Zorro
Torna in alto Andare in basso
http://papiro-dadino.blogspot.com
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime29/6/2010, 22:54

Grazie, Zorro, alias Dario. Un abbraccio dalla PDG Lunedì
Torna in alto Andare in basso
Nuccio Pepe
Top
Top
Nuccio Pepe

Numero di messaggi : 1010
Data d'iscrizione : 13.12.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime30/6/2010, 17:01

Arrivo tardi e a singhiozzo, ma è un periodo ( e lo sarà ancora, almeno fino a Settembre ) davvero incasinato Sad ed impegnato per me: lavoro, raduni di auto storiche, mare, viaggi ! Laughing

Lara scrive :
Citazione :
il brano non stupisce, purtroppo, poichè simbolo di una sempre più frequente
storia di ordinaria follia quotidiana.


come non essere d'accordo ? Il fatto è che ci si abitua (quasi) a tali notizie e diventano via via più frequenti.
Ciao Pdg e grazie !


UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI 899765
Torna in alto Andare in basso
http://www.nucciopepe.wordpress.com
PDG Lunedì
Star
Star
PDG Lunedì

Numero di messaggi : 8728
Data d'iscrizione : 09.01.08

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime30/6/2010, 18:24

Grazie, Nuccio, dell' attenzione. Un abbraccio dalla PDG Lunedì
Torna in alto Andare in basso
Franca Bagnoli
Star
Star
Franca Bagnoli

Numero di messaggi : 1679
Data d'iscrizione : 02.04.10

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime1/7/2010, 04:36

UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Triste3rv5
Torna in alto Andare in basso
http://www.francamente.ning.com
Contenuto sponsorizzato




UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Empty
MessaggioTitolo: Re: UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI   UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
UNA STORIA DI VIOLENZA - FRANCA BAGNOLI
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Le proposte di scrittura a tema :: Anno Domini 2010-
Vai verso: