RegistratiIndiceCercaAccedi

 

 Di arrivi, di partenze

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14694
Data d'iscrizione : 04.01.08

Di arrivi, di partenze Empty
MessaggioTitolo: Di arrivi, di partenze   Di arrivi, di partenze Icon_minitime10/9/2010, 12:08

Il groppo è qui, tra lo sterno e l’ombelico.
Giorno di partenze, giorno di arrivi.
Ad un crocicchio che tante vite ha visto passare e sostare, nel parcheggio a pochi metri dall’uscita di Modena Nord.
Un pullmino bianco, ucraino, che scarica donne: sono vestite bene, truccate, coi loro telefonini in mano che aspettano, di fianco alle loro grandi valigie, coloro che non hanno mai visto, dei quali conoscono solo la voce che le hanno contattate e che hanno offerto loro un lavoro.
Badanti, vengono chiamate.
Spesso in tono dispregiativo, bollate in luoghi comuni che ne fa tutte delle puttane pronte a carpire soldi e ambire, magari, all’intontimento totale dell’assistito per una sistemazione sigillata da un pezzo di carta che attesta un matrimonio.
Ed io sono lì, ad osservare, mentre Rodica è al mio fianco, fresca di parrucchiera, con le sue scarpe nuove dal tacchetto sottile.
Emozionata dalle lacrime di mia madre che ha continuato a domandarle “Perché vai via? Ma torni, vero? Quando torni?”
Inizia così, questo venerdì dieci settembre.
Un mese di partenze e arrivi.
Un mese tra dodici, simili eppur uguali.
Inizia con quel groppo che è ancora qui, dopo un paio d’ore; come nel film di Virzì: una specie di uovo sodo che non vuole andare né su né giù.
Rodica vive con mia madre da maggio.
Prima di lei Anna.
Dopo di lei Maria.
Rodica ha quarant’anni.
Ha una figlia che lunedì inizia la scuola in Romania, nel paese dal nome impronunciabile, pieno di z e k e j che non mi riesce davvero a memorizzare.
Rodica ha un marito che non vede da due mesi, da quando anche lui ha preso un pullmino ed è venuto a trovare sua moglie ed a cercare la speranza di un lavoro qui, vicino alla sua compagna.
Si è arreso alle risposte sempre uguali: non c’è lavoro nemmeno per noi.
Stanotte riabbraccerà la sua Rodica.
Domattina Rodica abbraccerà sua figlia, che non vede da quattro mesi e mezzo.
Io non riesco a chiamarla badante e mi irrita quando sento che qualcuno lo fa in mia presenza: lei è la donna che vive con mia madre, lei è la donna che in questi mesi ha sopportato i deliri quotidiani di chi non sa di aver perso da qualche parte, nel suo cervello, ciò che la faceva battezzare sentenze con lingua aguzza.
Rodica, in questi mesi, è diventata la sorella che non ho mai avuto.
Ho aspettato con lei un altro pullman e quando è arrivato l’ho abbracciata stretta.
Mi ha promesso che tornerà, a metà ottobre.
Io ci voglio credere.
Perché il groppo che avevo io lo aveva anche lei, negli occhi, tremolante, tra le sue ciglia chiare e il suo sorriso.
Perché mi deve portare un manufatto della sua mamma, me lo ha promesso: campa facendo coperte imbottite all’uncinetto e pur non avendo la più pallida idea se mi piacerà o meno, ne ho commissionata una, tre settimane fa.
Perché ha lasciato i suoi abiti invernali nell’armadio a casa di mia madre.
No, a casa sua.
Anche se in quella casa non ha suo marito e sua figlia.
Ma lo è.
O non mi spiegherei del perché, ogni mattina, la trovo a spazzare via le foglie dal marciapiede.
Lei ride, quando le dico “Domani passaci anche lo straccio, visto che ci sei”.
E’ casa sua.
E chissà, che un domani, non lo diventi per davvero e che possa viverci con suo marito e sua figlia.
Per ora la penso, stipata tra tante carni che tornano a casa.
E mi faccio un caffè: il groppo scenderà.


_________________
Il più grande condottiero è colui che vince senza combattere.[Sūnzǐ Bīngfǎ, 孫子兵法]
Torna in alto Andare in basso
Giampiero Pieri
Star
Star
Giampiero Pieri

Numero di messaggi : 2332
Data d'iscrizione : 20.01.08

Di arrivi, di partenze Empty
MessaggioTitolo: Re: Di arrivi, di partenze   Di arrivi, di partenze Icon_minitime10/9/2010, 18:01

:-))
Sei una "ragazza" in gamba, Dani
Torna in alto Andare in basso
Daniela Micheli
Admin
Admin
Daniela Micheli

Numero di messaggi : 14694
Data d'iscrizione : 04.01.08

Di arrivi, di partenze Empty
MessaggioTitolo: Re: Di arrivi, di partenze   Di arrivi, di partenze Icon_minitime10/9/2010, 18:03

Piero, ha lasciato i giacconi per l'inverno: tornerà...
Ed è anche per merito tuo e di Filo se ho trovato questa persona.

_________________
Il più grande condottiero è colui che vince senza combattere.[Sūnzǐ Bīngfǎ, 孫子兵法]
Torna in alto Andare in basso
Giampiero Pieri
Star
Star
Giampiero Pieri

Numero di messaggi : 2332
Data d'iscrizione : 20.01.08

Di arrivi, di partenze Empty
MessaggioTitolo: Re: Di arrivi, di partenze   Di arrivi, di partenze Icon_minitime10/9/2010, 18:19

La cosa più importante è che sia lì. E questo è soltanto merito tuo, credici.
Torna in alto Andare in basso
Paolo Secondini
Top
Top
Paolo Secondini

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 07.06.09

Di arrivi, di partenze Empty
MessaggioTitolo: Re: Di arrivi, di partenze   Di arrivi, di partenze Icon_minitime10/9/2010, 19:37

Molte volte ricorriamo ad aride, stereotipate – per non dire banali – definizioni (appunto “badante”), per innalzare semplicemente barriere invalicabili per quanti, pur vivendo a nostro contatto, sotto il nostro tetto, mangiando alla nostra mensa, non reputiamo, socialmente, culturalmente ed economicamente, alla nostra altezza, quantunque utili, anzi indispensabili a noi, alle persone, specialmente anziane, cui da soli non sapremmo né potremmo accudire.
Badante: definizione talora spregiativa e, comunque, riduttiva di quanto queste persone, a livello di praticità, vita vissuta, umanità, portano dentro.
Paolo
Torna in alto Andare in basso
Franca Bagnoli
Star
Star
Franca Bagnoli

Numero di messaggi : 1679
Data d'iscrizione : 02.04.10

Di arrivi, di partenze Empty
MessaggioTitolo: Re: Di arrivi, di partenze   Di arrivi, di partenze Icon_minitime10/9/2010, 22:54

Dani, le parole che hai scritto tu avrei voluto scriverle io. Tu sai che ho un' invalidità motoria del 100% ed ho bisogno di una.... amica. Veramente sono due, Anna e Elena che si alternano. Ora c' è Elena. A gennaio tornerà Anna e si tratterrà fino all' estate quando verrà sua figlia Grajna per il mare. Sapessi come sono contenta quando la vedo abbrornzata e felice di sfoggiare la sua abbronzatura in Polonia. Sono angeli che meritano tutto il nostro rispetto e il nostro affetto. Un bacio. Franca.
Torna in alto Andare in basso
http://www.francamente.ning.com
Luca Curatoli
Star
Star
Luca Curatoli

Numero di messaggi : 2173
Data d'iscrizione : 04.01.08

Di arrivi, di partenze Empty
MessaggioTitolo: Re: Di arrivi, di partenze   Di arrivi, di partenze Icon_minitime13/10/2010, 20:10

anche le badanti hanno un nome e la loro irriducibile storia, in viaggio verso città dai nomi impronunciabili... e il potere degli abbracci. un saluto
Torna in alto Andare in basso
Franca Bagnoli
Star
Star
Franca Bagnoli

Numero di messaggi : 1679
Data d'iscrizione : 02.04.10

Di arrivi, di partenze Empty
MessaggioTitolo: Re: Di arrivi, di partenze   Di arrivi, di partenze Icon_minitime13/10/2010, 20:14

Evviva gli angeli dal brutto nome.
Torna in alto Andare in basso
http://www.francamente.ning.com
Contenuto sponsorizzato




Di arrivi, di partenze Empty
MessaggioTitolo: Re: Di arrivi, di partenze   Di arrivi, di partenze Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Di arrivi, di partenze
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Prosa e Poesia :: Prosa-
Vai verso: