RegistratiIndiceCercaAccedi

 

 Non è facile - liesma

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin
Admin

Numero di messaggi : 355
Data d'iscrizione : 13.12.07

Non è facile - liesma Empty
MessaggioTitolo: Non è facile - liesma   Non è facile - liesma Icon_minitime12/11/2010, 00:23

Stasera ho indossato il sambiento con tutte le mie eresie, mi sono imbavagliata con la morganza e lappato con piacere il fiele.
Il mondo mi appare bianco nero e le sfumature mi trafiggono gli occhi, sento il male del mondo, il weltschmerz che mi accompagna.
Violento la notte e tutte le sue anime e mi faccio serpente nato dalle gocce di sangue di medusa.
Affronto le mie più radicate paure e mi confronto con loro.
So che parlo e sento una lingua che per altri null’altro è che il grido senza voce di una terra senza tempo
E mi accorgo di annusare l’aria e di non aver paura delle ombre che nascondono la luce.
Guardo il mondo con occhi nuovi e vedo quello che non vorrei vedere, ma adesso sono viva e mi sembra di aver trovato nella mia follia risposta alle mie domande.
Vivo mentre intorno a me gli altri esistono e nulla di più.
La fiamma di una candela spostata da un refolo di aria mi porta un alito di vento e il mio corpo vibra di musica.
Ho finalmente la certezza che chi è nato per obbedire obbedirà anche dal trono e che potrò volare nel cielo delle mie follie solo se oserò.
Mi sono cresciuti artigli di odio per lottare contro le mie paure, ma nessuna lacrima per piangere o soffrire d’amore e so che ama per davvero solo chi trema a dirlo.
Annuso a distanza l’aria e ti riconosco anche senza vederti perché porti negli occhi tutto l’odio e la sofferenza che esiste e non avrò pace sino a quando non ti ritroverò.
Sei il fantasma venuto a farmi compagnia come ti ha partorito la mia fantasia.
Volevo un mondo triangolare ma ho scoperto che sedermi su un angolo faceva male e adesso voglio un mondo plasmabile da potermi infilare in una tasca.
Voglio la follia, perché solo la follia può partorire una stella danzante.
Caricata a forza sul treno del divenire che dal passato va verso la mortale certezza che mi aspetta nel futuro, voglio poter scegliere anche se so che è mera illusione.
Sono desiderio che ruota sulla bilanciata tolleranza di un perno calibrato a sua misura.
Voglio volare e rimanere ferma al centro della ruota degli eventi mantenendomi estranea al vortice affannoso dei movimenti che mi scivolano attorno.
Voglio, voglio un mondo.
E forse non sei tu.

Una nota di chi non è più sul forum, Liesma. Una delle pagine che ricorderò per sempre e che è tra i miei files perché mi colpì allora e stasera la voglio riproporre.

_________________
Daniela Micheli
Torna in alto Andare in basso
Paolo Secondini
Top
Top
Paolo Secondini

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 07.06.09

Non è facile - liesma Empty
MessaggioTitolo: Re: Non è facile - liesma   Non è facile - liesma Icon_minitime12/11/2010, 07:56

Colgo la tua rabbia, la tua determinazione, la tua personalità graffiante, il tuo grido disperato, la tua voglia di essere te stessa contro tutti e tutto o, anche, a dispetto di tutto e tutti; colgo quell'irrinunciabile desiderio di non rinunciare a essere veri, unici, impossibili, foss'anche sulla lama affilata di un rasoio o in bilico tra felicità e disperazione, tra soavità e follia.
Torna in alto Andare in basso
Admin
Admin
Admin
Admin

Numero di messaggi : 355
Data d'iscrizione : 13.12.07

Non è facile - liesma Empty
MessaggioTitolo: Re: Non è facile - liesma   Non è facile - liesma Icon_minitime12/11/2010, 13:52

La pagina non l'ho scritta io, Paolo. Ma un'amica che qua non c'è più anche se ancora c'è nella mia vita. Lei mi respirava, un po' come io respiravo. E molto spesso le parole che lei scriveva erano il mio sentire. Anche io, come Liesma, vorrei un mondo senza spigoli, vorrei imparare a riconoscere gli spigoli perché sempre, per quanta corazza hai addosso, riescono sempre a trovare un angolino dove penetrare e dilaniare le carne, dopo che il cuore. Ciò nonostante, per quanto ci si possa sforzare, non si riesce a trovare l'arma per contrastarla. Qualcuno dice che è l'odio. Ma io non ci riesco a odiare, per quanto mi sforzi di farlo o per quanto possa dire di esserci riuscita. Grazie della lettura, Paolo. E dell'analisi che hai fatto di me, molto aderente a come sono io. Anche se qualcuno mi ha detto che dovrei curarmi di più.

_________________
Daniela Micheli
Torna in alto Andare in basso
Paolo Secondini
Top
Top
Paolo Secondini

Numero di messaggi : 324
Data d'iscrizione : 07.06.09

Non è facile - liesma Empty
MessaggioTitolo: Re: Non è facile - liesma   Non è facile - liesma Icon_minitime12/11/2010, 16:12

Chiedo scusa, Daniela! In effetti non ho letto le ultime due righe del brano, per capire che la pagina era di tale Liesma.
Diaspiaciuto!
Torna in alto Andare in basso
Giuseppe Buscemi
Star
Star
Giuseppe Buscemi

Numero di messaggi : 2457
Data d'iscrizione : 28.04.08

Non è facile - liesma Empty
MessaggioTitolo: Re: Non è facile - liesma   Non è facile - liesma Icon_minitime17/1/2011, 14:44

Me la ricordo. Liesma e questa pagina.
Torna in alto Andare in basso
norberto minguzzi
Top
Top
norberto minguzzi

Numero di messaggi : 68
Data d'iscrizione : 30.11.10

Non è facile - liesma Empty
MessaggioTitolo: Re: Non è facile - liesma   Non è facile - liesma Icon_minitime17/1/2011, 15:16

Bello.
Torna in alto Andare in basso
http://norbertominguzzi.blogspot.com
Contenuto sponsorizzato




Non è facile - liesma Empty
MessaggioTitolo: Re: Non è facile - liesma   Non è facile - liesma Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Non è facile - liesma
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Prosa e Poesia :: Prosa-
Vai verso: